Paraguay, da vescovo a Presidente

lex vescovo Fernando Lugo

l'ex vescovo Fernando Lugo

PARAGUAY: Papa Benedetto XVI ha permesso, per la prima volta, a un vescovo Cattolico di rinunciare, senza scomunica, all’abito talare per permettergli di entrare nella vita politica del Paraguay.

L’ex vescovo Fernando Lugo rassgnò le sue dimissioni nel 2006 in concomitanza con la sua decisione di entrare nella corsa alla presidenza, sostenendo di non essere in grado di aiutare i poveri da uomo di chiesa. La BBC ha reso noto che lo scorso Lunedì, Lugo ha accusato il Generale in pensione Lino Oviedo e l’ex presidente Nicanor Duarte di aver complottato per boicottare la sua presidenza.

Il Vaticano in precendenza rifiutò le dimissioni del vescovo 57enne e chiese la cessazione immediata delle attività politiche, sostenendo la durata a vita della consacrazione.

“E’ il primo caso nella chiesa in cui un vescovo riceve una dispensa”, afferma il nunzio papale nel Paraguay. “Si, ci sono stati molti altri sacerdoti che il papa ha ridotto allo stato laico, ma mai un membro della gerarchia prima di oggi.”

Senza la “speciale dispensa”, Lugo avrebbe rischiato la scomunica in quanto le regole papali non consentono ai sacerdoti di mantenere cariche politiche.

“E’ un grande dolore per la chiesa quando si perde un vescovo, un sacerdote che abbiamo cercato di dissudere fino all’ultimo giorno della campagna elettorale,” dichiara Antonini. “Ma il Santo Padre ha preso atto che è stato eletto dalla maggioranza della popolazione per guidare il Paraguay nei prossimi 5 anni.”

Come laico, Lugo è ora libero di sposarsi sotto leggi civili, anche se non ha dimostrato nessuna inclinazione nel farlo. Sua sorella, Mercedes, è la first lady del paese.

Fonte: Christianity Today

Advertisements

2 commenti

  1. E’ sicuramente una grande svolta per un Paraguay sino ad oggi piuttosto martoriato.

    Non bisogna cantare vittoria sulla non scomunica, il vero pensiero del Vaticano e del Papa arriverà tra qualche tempo, Lugo è presidente solo da 4 mesi.

    Mattia 🙂

  2. […] 58 anni, esponente della sinistra, ha vinto le elezioni nell’aprile scorso, spezzando oltre mezzo secolo di dominio del Partido Colorado. Ha spiegato di aver meditato nella […]


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...