Pastore pornodipendente si finge malato di cancro

Michael Guglielmucci

Michael Guglielmucci

MELBOURNE: La Chiesa Pentecostale Australiana ha chiesto al Pastore Michael Guglielmucci di presentarsi alla polizia, che investigherà su cosa è successo ai soldi raccolti nel periodo in cui si è finto malato di cancro.

La Australian Christian Churches ha dichiarato al The Advertiser che sta controllando i conti bancari di Guglielmucci, in cui sarebbero depositati anche i soldi donati dalle persone toccate dalla sua hit ‘Healer’.

Leggi l’intero articolo…

L’arcivescovo di Sydney difende la gestione di un caso di mala condotta sessuale

padre Fleming presidente del College

il cardinale Pell

SYDNEY: Il cardinale George Pell, arcivescovo di Sydney, ha difeso il suo modo di gestire le accuse di abuso sessuale riguardanti un importante sacerdote Cattolico.

Pell sostiene di aver segnalato le accuse rivolte al sacerdote, padre John Fleming, all’unità investigativa interna alla chiesa.

A Padre Fleming, importante sacerdote di Adelaide, fu assegnato un prestigioso incarico di insegnante in un college Cattolico di Sydney.

Leggi l’intero articolo…

Richard, vulnerabile e confuso sulla sua sessualità confidava in padre John Fleming

Fleming e sua moglie

Fleming e sua moglie

ADELAIDE: Sperava di trovare una guida in quell’uomo che gli “metteva soggezione”, invece tutto è finito in una relazione sessuale con il noto sacerdote. La relazione durata circa sei anni, comprende incontri nell’appartamento di Fleming nel College San Marco, campeggi Anglicani e, successivamente, nel suo parcheggio della parrocchia di Plympton.

Iniziata nel 1975 prima del suo matrimonio e continuata anche dopo, la relazione fu interrotta da un trasferimento oltremare del sacerdote verso la fine degli anni ’70. Subito dopo il matrimonio tra Richard e sua moglie, celebrato dallo stesso Fleming nel 1980, riprese il rapporto con lui ed ebbe fine solo quando si confidò con un altro sacerdote Anglicano.

Leggi l’intero articolo…

La Chiesa Cattolica nomina avvocato per indagare sulle accuse contro un sacerdote

Padre Fleming

Padre Fleming

AUSTRALIA: La Chiesa Cattolica di Adelaide ha nominato un avvocato esperto per indagare sulle accuse mosse contro un importante sacerdote.

In una dichiarazione l’arcivescovo Cattolico di Adelaide, Philip Wilson, afferma di aver chiesto a padre John Fleming di tornare ad Adelaide da Sydney, dove lavora in una scuola Cattolica. E’ noto che la polizia indaga sui fatti degli anni ’70.

Prima della sua conversione al Cattolicesimo, avvenuta nel 1987, Padre Fleming era un importante sacerdote Anglicano e commentatore nei media.

Fonte: ABC News

Messico, L’aborto resta legale nella capitale Citta’ del Messico

La Corte suprema boccia ricorso del presidente Calderon

Il Presidente Calderon

Il Presidente Calderon

Città del Messico: L’aborto resta legale a Città del Messico: lo ha sancito la Corte Suprema del Messico, con 8 voti a 3. La capitale federale è uno dei pochi luoghi in tutta l’American latina che consente l’aborto senza limiti nel primo trimestre di gravidanza. Era stato il governo conservatore federale del presidente Felipe Calderon a portare la legge di Città del Messico davanti alla Corte Suprema. La sentenza dell’Alta Corte dichiara invece costituzionale la legge apre la possibilità che norme simili a quelle della capitale siano adottate in altre parti del Messico; potrebbe anche spingere altre città dell’America del sud a seguire l’esempio. La decisione è stata pesantemente criticata dalla Chiesa cattolica messicana che si è dichiarata in lutto e ha promesso di raddoppiare gli sforzi per combattere l’aborto nel paese.

Leggi l’intero articolo…

Le Filippine approvano il preservativo nonostante il no della chiesa

MANILA: Lo scorso Giovedì un funzionario ha riferito che il Dipartimento della Sanità filippino promuoverà l’uso dei preservativi per prevenire la diffusione dell’HIV/AIDS nonostante la disapprovazione dell’influente chiesa cattolica romana.

Preservativi distribuiti gratuitamente

Preservativi distribuiti da un'associazione non-profit.

L’uso dei preservativi per prevenire la diffusione dell’AIDS è differente dal loro utilizzo per il controllo delle nascite”, afferma il sottosegretario alla salute Mario Villaverde durante una conferenza.

“La posizione della chiesa è nociva per la sanità pubblica”.

Leggi l’intero articolo…

Libia, dottore palestinese stuprato in carcere da un cane

Ashraf al-Hajuj

Ashraf al-Hajuj

PARIGI: Un dottore di origine palestinese imprigionato per 8 anni in Libia con l’accusa di aver infettato 438 bambini con sangue contaminato da AIDS, ha raccontato nuovi e raccapriccianti dettagli sulla sua carcerazione.

Nel resoconto fornito ai giudici francesi, il dottor Ashraf al-Hajuj racconta di essere stato stuprato da un pastore tedesco, di aver subito scariche elettriche – anche nelle parti intime – e l’asportazione delle unghie.

Leggi l’intero articolo…