La sindone riprodotta per la prima volta in grandezza naturale

Luigi Garlaschelli

Luigi Garlaschelli

In occasione dell’XI Congresso del CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale), che si terrà ad Abano Terme il 9, 10 e 11 ottobre prossimi, il dott. Luigi Garlaschelli, chimico dell’Università di Pavia, terrà una relazione dal titolo “La Sindone si può riprodurre: ecco come”.

Garlaschelli presenterà la sua ricerca che gli ha consentito di ottenere per la prima volta una riproduzione della Sindone in grandezza naturale (4,40 x 1,10 metri).

Continua a leggere

Presto suora, in topless su Facebook

TORINO – Galeotta fu la vacanza di tre anni fa in Sicilia per una ragazza di origine sarde con il fidanzato romano: spiagge meravigliose, sole a volontà e tante foto ricordo, alcune delle quali anche in topless.

Ora quella donna, che ha 31 anni e vive a Torino, ha deciso di cambiare vita. È una novizia e sta per diventare suora ma il suo ex fidanzato ha messo alcune immagini di lei in topless sul proprio account di Facebook e non vuole toglierle. Quasi come una sorta di vendetta.

La novizia ha cercato di convincere l’uomo a rimuoverle ma senza fortuna e così si è rivolta all’avvocato romano Anna Orecchioni per tutelare i propri interessi e richiedere che le immagini vengano tolte dalla rete. A scoprire le foto sul social network è stata un’amica della donna che ha contatti con il suo ex fidanzato.

Continua a leggere

Torino, fiumi di denaro per l’ostensione della sindone

Non sono bastate le polemiche suscitate dal vergognoso fasto della nuova cripta d’oro che ospiterà il cadavere di Padre Pio per porre un freno allo sperperio di denaro in un momento di crisi economica che sconvolge il mondo intero.

Questa volta per il finanziamento non vengono utilizzati i doni dei fedeli, ma addirittura il denaro dei contribuenti.

A renderlo noto è il sito sindone.org, dal quale si apprende che il comune e la provincia di Torino hanno recentemente stanziato rispettivamente 650000 e 750000 euro per l’ostensione della sindone, che avrà luogo nel periodo che va dal 10 aprile al 23 maggio 2010.

I fondi, ai quali se ne aggiungeranno altri 350000 euro dal comune per il 2010, saranno utilizzati per finanziare il comitato per l’ostensione della sindone: «i maggiori capitoli di spesa riguardano l’allestimento del percorso e la comunicazione (numero verde per le prenotazioni, campagne di informazione, prodotti per il web, ecc.).»

Continua a leggere