Allarme influenza A dopo San Gennaro non si bacia San Matteo

Duomo di Salerno

Duomo di Salerno

Si ferma l’allarme ricoveri a Napoli, parte invece in quarta il lavoro dell’unità di crisi della Regione Campania contro la pandemia. Su tutti i fronti, a cominciare dalle scuole e dalla pediatria.

Intanto i riflettori restano puntati sul “caso” bacio proibito, a dieci giorni dalla festa di San Gennaro, il divieto di posare le labbra sull’ampolla del patrono e l’ufficialità della decisione che dipende dal cardinale Crescenzio Sepe.

Continua a leggere