INCHIESTA ESCLUSIVA: «Nessuno dei veggenti di Medjugorje si è mai arricchito grazie alle apparizioni.» Ecco le prove del contrario.

Padre Amorth

Padre Amorth

GLI SVILUPPI: PRAYER EXPERIENCE CHIUDE I BATTENTI DOPO LA PUBBLICAZIONE DI QUESTA INCHIESTA

Monsignor Gemma, vescovo-esorcista, condannò dalle pagine di Petrus il “fenomeno Medjugorje”:

«le apparizioni della Madonna? Tutto falso: i veggenti mentono sotto ispirazione di Satana per arricchirsi economicamente

Dallo stesso Petrus arrivò la dura replica di un altro esorcista, padre Amorth:

«Nessuno dei veggenti si è mai arricchito grazie alle apparizioni. Chi può provare documentalmente il contrario, lo faccia; altrimenti, taccia».

L’abAteo Impertinente ha raccolto il “guanto della sfida” gettato da padre Amorth e dopo una lunga ricerca produce questa prima inchesta esclusiva, corroborata da documentazione chiara ed inoppugnabile: chi, per comprare una villa con piscina, potrebbe permettersi un mutuo di 800.000 dollari da restituire in 6 mesi?

prima-pagina

Continua a leggere

[ESCLUSIVO] Le cronache di Vlasic: il direttore spirituale, la suora e la scomunica

Tomislav Vlasic

Tomislav Vlasic

AGGIORNAMENTO 11/09/2009: INCHIESTA ESCLUSIVA: «Nessuno dei veggenti di Medjugorje si è mai arricchito grazie alle apparizioni.» Ecco le prove del contrario.

Era pronta la scomunica di Benedetto XVI, per questo Tomislav Vlasic, direttore spirituale dei “veggenti” e della parrocchia di Medjugorje nel periodo di carcerazione di Padre Jozo Zovko, ha scelto la via delle dimissioni volontarie.

La Suora

Le controverse vicende legate all’ex francescano hanno inizio nel 1976, quando mise incinta una suora croata, Suor Rufina, al secolo Manda Kozul, che viveva a Zagabria in una comunità religiosa “mista” in cui all’epoca dimorava anche Vlasic.

Per evitare lo scandalo, la suora si trasferì in Germania verso la fine dello stesso anno, dove trovò rifugio come donna delle pulizie a casa di Herr Ott, un anziano Bavarese molto amico dei Francescani.

Continua a leggere

ESCLUSIVO: abusi sessuali dietro la sospensione di padre Jozo Zovko

padre Jozo Zovko

padre Jozo Zovko

AGGIORNAMENTO 11/09/2009: INCHIESTA ESCLUSIVA: «Nessuno dei veggenti di Medjugorje si è mai arricchito grazie alle apparizioni.» Ecco le prove del contrario.

AGGIORNAMENTO: Padre Jozo in totale isolamento come Tomislav Vlasic

AGGIORNAMENTO: La testimonianza di Mark Waterinckx: conferma alle accuse di abusi sessuali

Qualcosa sta accadendo in Vaticano per chiudere definitivamente la questione Medjugorje.

Lo aveva anticipato il Monsignor Andrea Gemma sulle pagine di Petrustra poco il Vaticano interverrà con qualcosa di esplosivo per smascherare una volta per tutte chi c’è dietro questo raggiro»), ne aveva sentito l’odore il francescano che durante l’intervista a Tomislav Vlasic, in isolamento in una località dell’entroterra ligure, aveva espresso i suoi timori per «l’arrivo di una spaventosa tempesta su Medjugorje»: secondo una fonte vicina alla Congregazione per la Dottrina della Fede, il processo ai “creatori” del “fenomeno Medjugorje” è già in atto.

Dopo l’intervento della CDF su Padre Tomislav Vlasic, ritenuto da molti colui che dal principio ha imbastito il “fenomeno”, culminato con il suo isolamento, il mirino della Santa Sede si sarebbe spostato sul discusso Padre Jozo Zovko, da tutti considerato l’attuale “direttore spirituale” dei “veggenti”.

Già colpito da tre decreti sospensivi mai rispettati, Zovko, ha preferito trasferirsi su un’isola sperduta e disabitata, quale tentativo di rispettare, dopo 20 anni di disobbedienza, le decisioni dei Vescovi di Mostar.

Continua a leggere

Tomislav Vlasic, cosa pensa la sua comunità?

Pubblico di seguito una lettera scritta da un membro della ex comunità di Tomislav Vlasic, chiusa a seguito della sua sospensione.
_______________________________________________

Comunità kraljice mira

Comunità kraljice mira

Dunque sulla questione di Padre Tomislav vi voglio informare che i gruppi da lui fondati e seguiti si riunivano nelle chiese, a Napoli addirittura nel Santuario di Pompei, ed erano seguiti da sacerdoti di indubbia fama. Non erano consapevoli delle eresie che adesso hanno trovato negli scritti di Padre Tomislav? A noi dicevano che erano in perfetta linea con la Chiesa ed il Vangelo.

Adesso siamo improvvisamente stati trattati alla stregua di una setta, non ci stò.

Leggi l’intero articolo…

Medjugorje, continua il giro di vite del Vaticano

Mons. Angelo Amato

Mons. Angelo Amato

AGGIORNAMENTO 11/09/2009: INCHIESTA ESCLUSIVA: «Nessuno dei veggenti di Medjugorje si è mai arricchito grazie alle apparizioni.» Ecco le prove del contrario.

Sembrava che la vicenda legata al francescano Tomislav Vlasic riguardasse esclusivamente il frate ora sospeso a divinis, ma a quanto pare c’è molto altro dietro quella decisione diffusa dal Vescovo di Mostar lo scorso 31 Agosto.

Secondo le ultime indiscrezioni, sembra che il Vaticano abbia formato una nuova commissione per valutare, senza esclusione di colpi, il fenomeno Medjugorje. I lavori della nuova commissione sarebbero iniziati nel 2006 quando il Vescovo di Mostar, Ratko Peric, segnalò gli abusi del frate francescano, culminati con la sua sospensione.

Leggi l’intero articolo…

Lourdes, il Papa contro l’Italia dei miracoli. Bertone scettico su Medjugorje.

Benedetto XVI e Sarkozy

Benedetto XVI e Sarkozy

Benedetto XVI pellegrino a Lourdes: inginocchiato nella grotta di Massabielle, dove 150 anni fa la Vergine apparve a Bernadette Soubirous, il Papa affiderà alla protezione di Maria la Chiesa e la pace nel mondo. Sabato 13 settembre, sotto gli occhi delle telecamere di tutto il mondo, Papa Ratzinger berrà un bicchiere dell’acqua miracolosa e pronuncerà una preghiera: “L’Immacolata concezione è un grido di speranza. Il male, il peccato e la morte non vinceranno”.

Nel frattempo, però, tra i diversi compiti che ha affidato al nuovo segretario della Congregazione per la dottrina della fede, il gesuita spagnolo Luis Francisco Ladaria Ferrer, c’è la preparazione di un vademecum (”direttorio”), a uso dei vescovi di tutto il mondo, che riassuma i criteri e le procedure da seguire per il riconoscimento delle apparizioni e delle manifestazioni mariane. L’obiettivo è evitare eccessi e abusi che hanno portato alcuni vescovi a certificare apparizioni e miracoli mariani sull’onda dell’emotività, senza aver svolto adeguate indagini dal punto di vista scientifico, psicologico e teologico.

Leggi l’intero articolo…

Medjugorje, la veggente Marija Pavlovic ha mentito almeno una volta

Marija Pavlovic

Marija Pavlovic

AGGIORNAMENTO 11/09/2009: INCHIESTA ESCLUSIVA: «Nessuno dei veggenti di Medjugorje si è mai arricchito grazie alle apparizioni.» Ecco le prove del contrario.

Pubblicate sul sito di Radio Maria, le lettere autografe e firmate da Marija Pavlovic dimostrano inequivocabilmente ed inconfutabilmente che la sedicente veggente ha mentito almeno una volta attribuendo, sotto pressione di Tomislav Vlasic, alla cosiddetta “Gospa” la benedizione sulla comunità “Regina della Pace” fondata dal francescano, ora sospeso a divinis, e dalla sua ex compagna Agnes Heupel.

Nel goffo tentativo di eliminare ogni legame tra la Pavlovic e Vlasic, Padre Livio Fanzaga ha offerto una preziosa testimonianza che conferma ciò che Marco Corvaglia aveva già pubblicato mesi fa sul suo blog.

Leggi l’intero articolo…