Preti pedofili: minacce di morte in Belgio a giudici e testimoni

Minacce di morte sono giunte, in Belgio, ai testimoni e ai magistrati coinvolti nell’inchiesta sui preti pedofili. Lo ha rivelato una fonte della polizia belga alla Bbc, dopo le polemiche suscitate dalla perquisizione all’arcivescovado di Malines, dalla riesumazione delle salme di due cardinali e dagli interrogatori a cui sono stati sottoposti alcuni vescovi.

«Si sta indagando sulle minacce rivolte a persone vicine all’inchiesta,» conferma Jean Marc Meillure, un portavoce della procura di Bruxelles.

Continua a leggere

Annunci