Curavano la figlia con preghiere: genitori incriminati per omicidio colposo

Dale e Lilani Neumann

Dale e Leilani Neumann

Wisconsin – Non rimane che aspettare la sentenza ai genitori di Madeline Neumann, 11 anni, morta lo scorso 23 Marzo per un diabete non diagnosticato.

Dale e Leilani Neumann, padre e madre della bambina, sono stati entrambi  incriminati per omicidio colposo, avendo cercato di curare la figlia malata con delle preghiere anziché cercare aiuto medico qualificato.

Secondo i procuratori, avrebbero dovuto portarla in fretta all’ospedale perché non poteva più camminare, parlare e mangiare. Madeline, invece, è morta sul pavimento di casa circondata da persone che tentavano di curarla pregando. Continua a leggere