Medjugorje, in arrivo nuove direttive dal Vaticano

cardinale Vinko Puljić

Lo avevamo anticipato più volte, oggi arriva la conferma: dopo aver scetticamente osservato gli eventi per anni, il Vaticano potrebbe presto emanare per i Cattolici nuove direttive guida più dure sulle affermazioni relative al “fenomeno Medjugorje”.

A rivelarlo, è il cardinale Vinko Puljić, presidente della Conferenza Episcopale della Bosnia Erzegovina, in un’intervista rilasciata all’agenzia di stampa reuters.

Se queste direttive mostrassero chiaramente lo scetticismo che da molto tempo la Chiesa Cattolica ha assunto verso le “apparizioni” di Medjugorje, sarebbero un duro colpo al “fenomeno” che molti Cattolici vedono come una “nuova Lourdes”.

Continua a leggere

Annunci

Maga rom truffa mamma disperata: “la Madonna di Medjugorje è arrabbiata perché hai peccato”, e le spilla una fortuna

Le raccontava con beata leggerezza che lei parlava tutti i santi giorni con la Madonna di Medjugorie.

E le aveva ripetuto più volte che la Vergine Maria era arrabbiata con lei perché aveva peccato molto. «È per questo – la ammoniva con sguardo severo – che ti sono capitate tutte queste disgrazie. E il peggio deve ancora arrivare».

Così Sylvana Dargutinovik, una zingara di 28 anni con tanta parlantina e pochi scrupoli, aveva irretito una madre brianzola di 50 anni. E la povera donna, che aveva perso un fratello per un male incurabile, che aveva un matrimonio a pezzi e ogni giorno doveva accudire un figlio gravemente malato, le ha creduto.

Continua a leggere

INCHIESTA ESCLUSIVA: «Nessuno dei veggenti di Medjugorje si è mai arricchito grazie alle apparizioni.» Ecco le prove del contrario.

Padre Amorth

Padre Amorth

GLI SVILUPPI: PRAYER EXPERIENCE CHIUDE I BATTENTI DOPO LA PUBBLICAZIONE DI QUESTA INCHIESTA

Monsignor Gemma, vescovo-esorcista, condannò dalle pagine di Petrus il “fenomeno Medjugorje”:

«le apparizioni della Madonna? Tutto falso: i veggenti mentono sotto ispirazione di Satana per arricchirsi economicamente

Dallo stesso Petrus arrivò la dura replica di un altro esorcista, padre Amorth:

«Nessuno dei veggenti si è mai arricchito grazie alle apparizioni. Chi può provare documentalmente il contrario, lo faccia; altrimenti, taccia».

L’abAteo Impertinente ha raccolto il “guanto della sfida” gettato da padre Amorth e dopo una lunga ricerca produce questa prima inchesta esclusiva, corroborata da documentazione chiara ed inoppugnabile: chi, per comprare una villa con piscina, potrebbe permettersi un mutuo di 800.000 dollari da restituire in 6 mesi?

prima-pagina

Continua a leggere

[ESCLUSIVO] Le cronache di Vlasic: il direttore spirituale, la suora e la scomunica

Tomislav Vlasic

Tomislav Vlasic

AGGIORNAMENTO 11/09/2009: INCHIESTA ESCLUSIVA: «Nessuno dei veggenti di Medjugorje si è mai arricchito grazie alle apparizioni.» Ecco le prove del contrario.

Era pronta la scomunica di Benedetto XVI, per questo Tomislav Vlasic, direttore spirituale dei “veggenti” e della parrocchia di Medjugorje nel periodo di carcerazione di Padre Jozo Zovko, ha scelto la via delle dimissioni volontarie.

La Suora

Le controverse vicende legate all’ex francescano hanno inizio nel 1976, quando mise incinta una suora croata, Suor Rufina, al secolo Manda Kozul, che viveva a Zagabria in una comunità religiosa “mista” in cui all’epoca dimorava anche Vlasic.

Per evitare lo scandalo, la suora si trasferì in Germania verso la fine dello stesso anno, dove trovò rifugio come donna delle pulizie a casa di Herr Ott, un anziano Bavarese molto amico dei Francescani.

Continua a leggere

Medjugorje, Padre Jozo Zovko in isolamento come Tomislav Vlasic

Padre Jozo

Padre Jozo

AGGIORNAMENTO 11/09/2009: INCHIESTA ESCLUSIVA: «Nessuno dei veggenti di Medjugorje si è mai arricchito grazie alle apparizioni.» Ecco le prove del contrario.

Isola di Badija – L’avevamo anticipato qualche mese fa, ora ne abbiamo avuto conferma: il mirino del Vaticano che dopo essere stato puntato su Tomislav Vlasic, ha provocato la riduzione allo stato laicale dell’ex Francescano, è ora rivolto verso il noto e discusso Padre Jozo Zovko, attuale “direttore spirituale” dei sedicenti “veggenti”.

In un comunicato diffuso lo scorso Febbraio da Vesna Cuzic per conto di Padre Jozo, veniva affermato che il Francescano si sarebbe allontanato spontaneamente dalla parrocchia di Siroki Brijeg e dalla guida di Medjugorje per motivi di salute e per l’inizio di lavori edili sull’isola di Badija.

Ufficialmente, il suo Superiore Provinciale Francescano, fra Ivan Sesar, pur avallando la tesi della spontaneità nella richiesta di un “anno sabbatico”, nulla ha specificato riguardo il motivo di tale richiesta.

Continua a leggere

ESCLUSIVO: Il professor Mark Waterinckx conferma le accuse contro Padre Jozo, abusi sessuali su ragazze in pellegrinaggio a Medjugorje

Mark Winterinkcx

Mark Waterinckx

AGGIORNAMENTO 11/09/2009: INCHIESTA ESCLUSIVA: «Nessuno dei veggenti di Medjugorje si è mai arricchito grazie alle apparizioni.» Ecco le prove del contrario.

AGGIORNAMENTO: Padre Jozo in totale isolamento come Tomislav Vlasic

Dopo aver letto il commento all’articolo sui motivi della sospensione di Padre Jozo, ci siamo attivati per ottenere dal diretto interessato, il professor Mark Waterinckx, il racconto di ciò che aveva personalmente riscontrato in merito alla vicenda degli abusi sessuali perpetrati da Padre Jozo Zovko su alcune pellegrine.

Quello che di seguito viene pubblicato, è il testo originale ed inalterato (esclusivamente tradotto in italiano, n.d.r) ricevuto dalla redazione de l’abAteo Impertinente direttamente dal professore belga.

Continua a leggere

Medjugorje, Tomislav Vlasic ridotto allo stato laicale

Tomislav Vlasic

Tomislav Vlasic

AGGIORNAMENTO 11/09/2009: INCHIESTA ESCLUSIVA: «Nessuno dei veggenti di Medjugorje si è mai arricchito grazie alle apparizioni.» Ecco le prove del contrario.

Si apprende dal blog di Marco Corvaglia che l’ex Francescano Tomislav Vlasic è stato ridotto allo stato laicale, di seguito la trascrizione del provvedimento firmato dal Ministro Generale dell’Ordine dei Frati Minori, padre José Rodriguez Carballo.

“ORDO FRATRUM MINORUM MINISTER GENERALIS

Prot. N. 098714

Ai Ministri Provinciali di Bosnia-Erzegovina, Croazia e Italia.
Loro sedi

Carissimo Fratello Ministro,
il Santo Padre, accogliendo la richiesta di fr. Tomislav VLASIC, OFM, membro della minoritica Provincia di S. Bernardino da Siena (L’Aquila), responsabile di condotte lesive della comunione ecclesiale sia in ambito dottrinale che disciplinare ed incorso nella censura dell’interdetto, gli ha concesso la grazia della riduzione allo stato laicale (amissio status clericalis) e la dimissione dall’Ordine.

Continua a leggere