Brasile, sacerdote sieropositivo tenta di stuprare minorenne: arrestato

Josean Dantas Rolim

Josean Dantas Rolim

Un sacerdote brasiliano arrestato per tentato stupro di un ragazzo di 14 anni è risultato sieropositivo. Lo ha rivelato la Conferenza episcopale brasiliana (Cnbb), che ha anche ammesso che l’uomo era stato allontanato dalla parrocchia di cui era responsabile per i suoi problemi fisici e psichici.

Il tentativo di stupro in una toilette del terminal di pullman di Recife risale al 5 agosto scorso, ma solo oggi la Cnbb e la polizia locale hanno dato dettagli sull’arresto del sacerdote Josean Dantas Rolim.

Continua a leggere

AIDS: DAL BELGIO PROTESTA FORMALE, “INACCETTABILI” PAROLE PAPA

Herman Van Rompuy

Herman Van Rompuy

Bruxelles – Le parole del Papa sull’inutilita’ del preservativo nella lotta all’Aids sono “inaccettabili”.

Il parlamento belga ha bocciato le dichiarazioni del Pontefice durante il suo viaggio in Africa e ha chiesto al governo di Bruxelles di protestare formalmente con la Santa Sede.

I parlamentari hanno votato a schiacciante maggioranza una mozione che “sollecita l’esecutivo a condannare l’inaccettabile presa di posizione del Papa e di presentare una protesta formale alla Santa Sede”.

La mozione ha avuto 95 voti a favore, 18 contrari con solo sette astensioni.

Continua a leggere

Aids: Lancet contro Benedetto XVI, distorce la scienza

ROMA – Una delle più prestigiose riviste scientifiche del mondo, l’inglese The Lancet, critica duramente le affermazioni che Papa Benedetto XVI ha fatto durante il viaggio in Africa sull’suo del preservativo per fermare l’Aids.

“Il Papa, dice la rivista in un editoriale, riportato da Bbc, “ha pubblicamente distorto le prove scientifiche per promuovere la dottrina cattolica sul tema”. Non è chiaro se l’errore del Papa sia dovuto ad ignoranza o se sia un deliberato tentativo di manipolare la scienza per appoggiare l’ideologia cattolica”.

“Ma quando quasiasi personaggio influente, sia una figura religiosa, sia politica, fa una falsa affermazione scientifica che potrebbe avere conseguenze devastanti per la salute di milioni di persone, questi dovrebbe ritrattare o correggere la linea”.

Fonte: ANSA

Le Filippine approvano il preservativo nonostante il no della chiesa

MANILA: Lo scorso Giovedì un funzionario ha riferito che il Dipartimento della Sanità filippino promuoverà l’uso dei preservativi per prevenire la diffusione dell’HIV/AIDS nonostante la disapprovazione dell’influente chiesa cattolica romana.

Preservativi distribuiti gratuitamente

Preservativi distribuiti da un'associazione non-profit.

L’uso dei preservativi per prevenire la diffusione dell’AIDS è differente dal loro utilizzo per il controllo delle nascite”, afferma il sottosegretario alla salute Mario Villaverde durante una conferenza.

“La posizione della chiesa è nociva per la sanità pubblica”.

Leggi l’intero articolo…

‘Condom a capella’: la suoneria più scaricata in India

MUMBAI: Può un jingle composto da una singola parola taboo ripetuta 50 volte divenire una hit nazionale? Benvenuti nell’inusuale storia del successo della suoneria ‘Condom a capella’ – ‘Preservativo a cappella’ -, suoneria con una missione sociale.

Condom

Condom

Molti hanno pensato che il ‘Condom a capella’ (a cappella è una composizione musicale priva di strumenti musicali) potesse difficilmente trovare riscontro tra gli Indiani. A maggior ragione quando la parola ‘preservativo’ stessa è da loro considerata un taboo.

Contrariamente alle aspettative, invece, la canzone è stata già scaricata 150.000 volte negli ultimi 10 giorni. Fino alla sera di Giovedì, Maharashtra ha riscontrato 22.440 richieste di download, comprese 9.579 dal solo Mumbai.

Leggi l’intero articolo…