Messico, continua l’espulsione dei cristiani Evangelici da Comunità Cattoliche

alcuni Evangelici espulsi

alcuni Evangelici espulsi

Continua la cacciata degli Evangelici perpetrata da “Tradizionalisti Cattolici” perché si sarebbero rifiutati di partecipare ai loro festival religiosi. Oltre alle 32 persone già espulse dallo stato di Hidalgo, altre 25 sono state espulse dallo stato di Oxaca.

In entrambi i casi, gli Evangelici sono stati privati delle loro proprietà per essersi rifiutati di partecipare a festival caratteristici della comunità Cattolica Tradizionalista, un mix tra Cattolicesimo Romano e rituali locali, che comprendevano fiumi di alcol e l’adorazione di icone Cattoliche.

A darne notizia è il Compass Direct News, che rivela tutta la drammaticità del conflitto.

I 32 Cristiani Evangelici dell’Hidalgo hanno affermato di aver perso interamente le loro piantagioni di grano e sesamo e non potranno piantare le patate messicane perché la stagione favorevole è ormai passata.

Sono stati obbligati, da una folla inferocita capeggiata dai leader “Tradizionalisti Cattolici” e armata di machete e corde, ad abbandonare sia i 48 ettari di terreno coltivato che possedevano, sia le loro abitazioni e i loro animali.

Una manifestazione, a cui hanno partecipato centinaia di Evangelici, è stata organizzata lo scorso 10 Agosto dal pastore Carlos Del Angel e i dimostranti hanno portato cibo e vestiti alle vittime.

«Mi sembra impossibile che, dopo essere stato provato che tutti noi evangelici abbiamo adempiuto agli obblighi cittadini, dobbiamo restare esiliati,» ha detto Enrique García, uno degli espulsi.

Secondo quanto affermato dagli evangelici, a Febbraio le due comunità cristiane avrebbero raggiunto un accordo che permetteva la libertà di culto, ma quando Enedino Luna Cruz ha preso le redini della città avrebbe bruciato il documento.

Advertisements

3 commenti

  1. Mi auguro che in seguito, tu The Truth.. dia con altrettanto risalto la notizia di quello che avviene nel Darfur, in Indonesia e in altri luoghi dove ad essere espropriati sono i cattolici e molte volte, in America latina o in Africa, anche dagli stessi protestanti, più larghi di manica dei cattolici nella morale soprattutto sessuale.

    • perche’ non ce ne dai notizia tu caro padre (di chi?) Santino? Per noi atei tutte le religioni sono lo strame delle credenze popolari, il veleno che uccide la terra. Se hai delle nuove notizie comprovate da fonti certe che riguardano anche i mussulmani ben vengano. Certo che in italia è più interessante spere quello che fà la CCAR visto che si danno un gran da fare per coprirlo. Un saluto a te e cerca di non abusare dei minori.

  2. Se c’è.qualche sacerdote che vuol parlare.con me su qualunque argomento o solo per amicizia la mia e mail è; gfratello51@gmail.com se zona bergamo anche incontri sessuali o per.bere solo un caffè ciao


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...