«Sono il Messia»: e la gente gli crede!

Sergei Torop

Sergei Torop

Dice di essere il Messia e in Siberia la gente ci crede e lo segue. In Italia il suo gruppo “Chiesa dell’Ultimo Testamento” (”Vissarion”) sta provando la strada di Internet per creare nuovi adepti.

In realtà lui si chiama Sergei Torop, e nasce il 14 gennaio 1961 a Krasnodar, in una famiglia di muratori atei (ma con una nonna che fa parte del movimento dei Vecchi Credenti, da cui è influenzato).

Nel 1968 la famiglia si trasferisce a Minusinsk. Dopo il servizio militare obbligatorio, lavora nella milizia territoriale ma si interessa anche di religione e di esoterismo (in particolare, si accosta all’Agni Yoga). Nel maggio 1990 annuncia che “la sua memoria si è aperta” e che ora ricorda di essere il Figlio di Dio, venuto sulla Terra con il nome di Vissarion.

Il 14 gennaio 1991 afferma di essere stato battezzato direttamente da Dio Padre, e il 18 agosto 1991 predica il primo sermone nei pressi di Minusinsk. Questo inizio della vita pubblica di Vissarion è celebrato nel movimento come “Giorno dell’Annuncio”, e si considera significativo il fatto che la data coincida con quella del fallimento del colpo di Stato contro il governo di Mikhail Gorbaciov.

Nel 1994 Vissarion invita i seguaci a vivere in comunità sul monte Sukhoi (nella provincia di Krasnoyarsk), in una località presentata come “il centro del mondo”. Nel 1994 il movimento è registrato come comunità; nel 1995 ordina i due primi sacerdoti e nel 1996 consacra la prima chiesa. Il fiorente movimento anti-sette russo considera la comunità di Vissarion un obiettivo primario, ma questo non ne ha impedito l’espansione – fino a ottanta comunità in Russia (di cui nove registrate), più altre in Bulgaria, nei Paesi Baltici e negli Stati Uniti –, con membri e simpatizzanti isolati in numerosi altri paesi.

La dottrina di Vissarion unisce elementi cristiani tipici della tradizione dei movimenti religiosi russi ad altri di derivazione esoterica e New Age. Dio, il Principio Unificatore, crea l’universo attraverso l’energia chiamata ch’i in Cina e prana in India. L’universo è retto dalla Legge dell’opportunità, secondo cui ogni elemento vivente agisce anzitutto per se stesso secondo il suo interesse, e in secondo luogo per il sistema e quindi per gli altri.

Una conseguenza della Legge dell’opportunità è la Legge del boomerang, cioè il principio del karma secondo cui ciascuno raccoglie quanto ha seminato. La Terra è un essere vivente meritevole di venerazione. L’uomo partecipa con l’anima a una vita spirituale creata dal Figlio di Dio, con il corpo alla prima creazione del Principio Unificatore stesso che si è espressa nella Terra.

Gli uomini sono chiamati ad aiutare il Figlio di Dio secondo la Legge del ritorno, la quale insegna che per crescere e svilupparsi ciascuno deve “restituire” il calore e la ricchezza che il Figlio di Dio gli ha trasmesso, comunicandola agli altri. Gli uomini non seguono però la Legge del ritorno, e la Terra non potrà che reagire attraverso castighi e catastrofi. A queste sfuggiranno però coloro che hanno estinto in sé ogni impulso di aggressione, cosa di per sé molto difficile, ma oggi possibile seguendo il Figlio dell’Uomo che, in vista dell’auto-distruzione finale, si è nuovamente incarnato nella persona di Vissarion.

Seguire Vissarion non richiede necessariamente un impegno di vita comunitaria. Possono essere sufficienti alcuni semplici rituali (dal “Cerchio Sacro”, che celebra la natura divina della Terra, alla benedizione del cibo e all’osservanza di alcuni giorni di festa, mentre i sacramenti del battesimo e del matrimonio richiedono la presenza di sacerdoti della Chiesa dell’Ultimo Testamento). Ma è anche importante un “lavoro creativo ecclesiastico” nella vita di ogni giorno, creando armonia e bellezza attraverso la propria vita e il proprio lavoro. Cruciale è pure l’impegno ecologico, e la comunità del monte Sukhoi (dove, se si calcolano anche alcune comunità-satellite, vivono circa 1.500 persone) è presentata come una “Ecopoli” dove la natura è affermata nella sua dimensione sacrale.

Fonte: Bethel

Advertisements

8 commenti

  1. Quest’uomo è un vero pagliaccio.

  2. ahahaha
    sono sicura che se andassi a medjugorje ed improvvisamnte mi inginocchiassi a terra e dicessi 4 idiozie melense trite e ritrite dichiarando di essere un’altra veggente scelta dalla madonna, la gente mi crederebbe! e sai i soldi che farei!
    questa roba è diventata come un lavoro.come a dire: giulio cosa vuoi fare da grande? -il messia!
    rendetevi conto e svegliatevi voi che andate dietro a rovinarvi con uesta gente

    • Sei un coglione

    • msniemand, ci andrei cauto. Se non sei di quelli autorizzati, o se cerchi di prenderti una fetta della seppur abbondante torta, non te lo lasciano fare. E potrebbero riuscire anche a convincerti circa l’opportunità di tornare a casa in fretta. Ma, se per caso ti va l’idea, fondiamo un movimento dei beati veggenti di santa Vattelapesca martire e ci dividiamo i pingui proventi? Poi, ovviamente dietro ispirazione, ci si compra ville al mare e quant’altro.

    • Parlare senza sapere le cose non e prudente in più offendi la fede e l’intelligenza delle persone e la Madre di Dio
      La Madonna a Medjugorje lo ha detto che Ci saranno quelli che non crederanno nemmeno quando arriverà il segno nella montagna.
      Senza umiltà non crederete mai a niente , Vi ostinate a prendere in giro chi crede alle apparizioni senza rispetto , Ma vi ricrederete e vi batterete il petto per quello che avete detto.
      la Madonna ha detto convertitevi prima che arriva questo segno perchè dopo sarà tardi per ricredersi e convertirvi .
      PER QUANTO RIQUARDA L’ARTICOLO DEL( messia ). E TUTTO RIDICOLO
      NEL VANGELO LEGGIAMO CHE IL FIGLIO DI DIO RITORNERA MA TORNERA
      DAL CIELO TUTTI LO VEDRANNO quindi quando verrà Gesù nessuno lo sa nemmeno gli angeli lo ha detto Gesù stesso ma lo sa solo il Padre perchè solo allora si potrà dire che questo mondo finisce per sempre. per un nuovo inizio col Signore Ci sara il giudizio universale per ogniuno di noi…

  3. Questo Signore ha mai dato una lettura veloce alla bibbia? Provasse a leggere almeno qualche pagina.

  4. Io sono il messia me lo ha detto dio in persona in 3 sogni una volta ho sentito la voce di dio che ha detto: questo e mio figlio e in ultimo mi e apparso gesu cristo

  5. Ci saranno falsi cristi e falsi profeti da sedure se fosse posibile anche gli eletti, infatti, Cristo lo aveva già preannunciato, quindi, ecco arrivato il tempo dell’apostasia.


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...