Indonesia, insegnante ustiona studentesse per spiegare l’inferno

Il preside di una scuola media di Bandung  ha confermato le lamentele di una studentessa che avrebbe raccontato di essere stata ustionata, insieme alle compagne, dalla propria insegnante per spiegare l’inferno.

L’incidente sarebbe occorso martedì, durante una lezione di religione islamica.

Secondo la studentessa, l’insegnante stava spiegando il concetto di inferno e avrebbe chiesto solo agli studenti di sesso femminile di raggrupparsi intorno a lei mentre accendeva fiammiferi.

«Ha chiesto a ogni studentessa di accendere un fiammifero, poi lo ha spento sulle loro mani,» racconta la ragazza, aggiungendo che solo gli studenti di sesso femminile dovevano partecipare. «Ha detto che l’inferno è pieno di donne».

Quando è arrivato il suo turno, però, l’insegnante l’avrebbe spento sulla guancia sinistra della ragazza dicendole «ecco, senti. L’inferno è molto più caldo».

I genitori della studentessa, indignati da quanto accaduto, hanno denunciato l’accaduto al preside Erik Sudeni lo scorso mercoledì, il quale ha comunque preso le parti dell’insegnante.

«Non lo ha fatto di proposito. Quando ha acceso il fiammifero, gli studenti si sono spaventati e glie lo hanno fatto cadere dalla mano, colpendo la guancia della ragazza».

Fonte: Jakarta Globe

Advertisements

1 commento

  1. E il paradiso con del ghiaccio?
    Purgatorio, dato il nome, ce lo vedrei bene spiegato in bagno


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...