Torino, fiumi di denaro per l’ostensione della sindone

Non sono bastate le polemiche suscitate dal vergognoso fasto della nuova cripta d’oro che ospiterà il cadavere di Padre Pio per porre un freno allo sperperio di denaro in un momento di crisi economica che sconvolge il mondo intero.

Questa volta per il finanziamento non vengono utilizzati i doni dei fedeli, ma addirittura il denaro dei contribuenti.

A renderlo noto è il sito sindone.org, dal quale si apprende che il comune e la provincia di Torino hanno recentemente stanziato rispettivamente 650000 e 750000 euro per l’ostensione della sindone, che avrà luogo nel periodo che va dal 10 aprile al 23 maggio 2010.

I fondi, ai quali se ne aggiungeranno altri 350000 euro dal comune per il 2010, saranno utilizzati per finanziare il comitato per l’ostensione della sindone: «i maggiori capitoli di spesa riguardano l’allestimento del percorso e la comunicazione (numero verde per le prenotazioni, campagne di informazione, prodotti per il web, ecc.).»

Questi «primi fondi», secondo quanto preventivato dal comitato, saranno seguiti da quelli delle Fondazioni bancarie, a cui è stato chiesto di «contribuire a sostenere insieme, nel pieno rispetto dei rispettivi fini statutari, un volume di spesa pari a quello degli organizzatori (Comune e Provincia, Regione, diocesi).»

E per completare il quadro,  al fine di «sostenere le spese di servizi e forniture necessarie all’ostensione si fa assegnamento anche sul contributo degli sponsor, soprattutto (ma non solo!) delle imprese torinesi o che operano nel territorio piemontese. Il campo, potenzialmente, è immenso: dalle forniture di servizi telematici e televisivi alle «giacchette viola» dei volontari, alle assicurazioni, alle bottigliette d’acqua… Il Comitato ha iniziato a prendere contatto con varie imprese di tutti i settori interessati.»

Un fiume di denaro, in barba a chi muore di fame.

6 commenti

  1. … e ancora mi venite a dire che chiesa e soldi non hanno rapporto? PER IL SEMINARISTA Pasquale: bravo ti sei proprio sistemato a dovere in mezzo al grasso ventre del porporato… soldi dei contribuenti vengono “sperperati” per ste cazzate! e mi vieni ancora a dire che l’otto per mille è libero? volete fare ste cose? usate la vostra grana!
    un saluto
    Andrea

    • …ops mi sono dimenticato che i religiosi non lavorano quindi non producono quindi non guadagnano e quindi non hanno soldi…pverini. Però sperperano… e come se sperperano i soldi dei contribuenti italiani e non solo.
      un saluto

      • in realtà ce li hanno i sold(non guadagnati ovvio)i, ma se li tengono per sè…al prete si fanno tutti i tipi di sconto.quando c’è un prete tra la “gente comune” c’è sempre un sacco di riverenza, di benevolenza, di “offerte”…”glielo pago io,non si preoccupi…ma no, quest’altra cosa gliela offro io..dai questa cosa gliela do io col cuore..” .acchiappano sempre. il prete continumanete: mangia, succhia.il prete continumente: arraffa. dove puo acchiappa. per lui ci sono sempre SCONTI,SCONTI,SCONTI come se per lui la vita è stata dura…quando vai in giro, dalla gente gli viene scontato tutto, o direttamente regalato..-fateci caso.quanto non la sopporto questa cosa. è sqaullida, ingiusta, inaccettabile.
        ah beh ma lui…è il ministro di dio.
        la gente ancora non si rende conto delle favole che ha inventato un giorno l’avidità umana, per conquistare: il potere. san paolo, fu meglio di una qualsiasi wanna marchi, altro che.

  2. quando tutti questi soldi servono per le cose importanti non ci sono mai..nessuno ce l’ha, o se ce l’ha, non osa darne cosi tanti (650000+750000+350000):chi dice di non averne,chi dice che gli servono per un’altra cosa, un altro ancora per un’altra cosa.nulla da dire.poi però: per queste misere cose, cioè per la propaganda, magicamente, -miracolosamente-, i soldi ci sono, i soldi ricompaiono!
    è questo che non è accettabile.infatti che la chiesa dispensi cazzate poco importa, è secondaria come considerazione: ciò che non è accettabile è l’ipocrisia, l’opportunismo, lo sperpero spudorato,la frode,il dominio incontrastato di gente che continuamenate sputa sfacciatamente dove passa a dire “sono io al potere, tu vedi di tacere e a stare sotto”
    questo articolo dimostra come la propaganda sia necessaria alla chiesa.piu fa propaganda: piu sta al potere. sembra brutto detto cosi(si parla infatti della chiesa che ogni anno aiuta molta gente alla fine), anche qualunquistico non lo nego, ma io sostengo che questa sia la sacrosanta verità.
    loro pregano pregano pregano. ma vi siete mai chiesti perchè dicono che il mondo,-nonostante tutte le loro preghiere-, va sempre peggiorando, sommerso dal peccato? perchè se tutti noi non fossimo piu degli sporchi peccatori, loro,-i santi preti-, perderebbero la loro funzione, non servirebbero piu a un cazzo a nessuno: in altre parole, vedrebbero sgretolarsi in mille pezzi:il loro potere.
    loro non hanno alcun interesse a far andare il mondo bene, e che tutti noi figli di dio, ci salviamo dal peccato,e che diventiamo tutti buoni e giusti.loro
    vogliono l’esatto contrario. ecco cosi, per esempio(uno fra millle), che inculcano l’idea che uno quando nasce deve essere al piu presto battesimato: già da subito inculcano il concetto di peccato, perchè piu le menti sono spugne(come sono quelle dei bambini),piu avrai piu possibilità di inculcare le tue cose malsane, quindi di avere piu seguaci, quindi: piu potere

    • tutto questo non ci vuole la scienza per capirlo, e neanche una grande intelligenza. è tutto sotto gli occhi di tutti, tutto cosi evidente, ma si vuole .
      la chiesa è riuscita a capire anche questo per preservare il suo potere: piu luce dispensi alla gente(dio,il regno dei cieli, l’amore incondizionato di gesu), piu la accecherai, piu la farei diventare cieca.
      io di questo ne sono profondamente convinta

  3. la chiesa custodisce da 2000 anni la parola di Dio ci trasmette la fede e ci fa diventare popolo di Dio
    il commento sopra dimostra odio verso questa istituzione Santa voluta da Gesù . La parola di Gesù non si smentisce noi dobbiamo confrontare il vangelo con le nostre azioni

    , La Chiesa siamo noi le persone non sono animali da cortile ma hanno un’intelligenza e possono scegliere dove andare e chi seguire per il bene della propria anima
    provate ad immaginare un mondo senza la Chiesa di Cristo
    .il mondo sarebbe il caos e come un figlio senza genitori sarebbe sballottato per orfanotrofi e non conoscerebbe mai l’amore di una madre.
    Ringraziamo Gesù per aver Istituito la Chiesa con i santi apostoli che si e scelto e preghiamo che Dio la conservi per le generazione a venire e mandi santi apostoli nella sua Chiesa..


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...