Ior parallelo. Conti segreti in Vaticano

Roberto Calvi

Roberto Calvi

Per la prima volta nella storia del Vaticano dalle Mura leonine filtrano migliaia di documenti sugli affari finanziari dell’Istituto per le opere di religione (Ior), l’impenetrabile banca della Santa sede che ogni anno offre i suoi utili alla gestione diretta del Papa.

Lettere, relazioni, bilanci, verbali, note contabili, bonifici, missive tra le più alte autorità d’Oltretevere su come il denaro sia talvolta gestito in modo spregiudicato da prelati, presuli e cardinali.

Oltre 4 mila documenti che costituiscono l’archivio di un testimone privilegiato: monsignor Renato Dardozzi, parmense nato nel 1922, cancelliere della Pontificia accademia delle scienze e, soprattutto, per vent’anni uno dei pochissimi consiglieri dei cardinali che si sono succeduti alla segreteria di Stato, da Agostino Casaroli ad Angelo Sodano.

Continua a leggere

Israele, Benedetto XVI denunciato ma non processabile per immunità diplomatica

Benedetto XVI

Benedetto XVI

Gerusalemme – Una Corte di Gerusalemme ha dismesso lo scorso lunedì una querela contro Benedetto XVI, depositata da due Israeliani di estrema destra che sostengono che i tesori saccheggiati agli ebrei nel corso dei secoli siano depositati nel Vaticano.

Baruch Marzel e Itamar Ben Gvir hanno nominato Benedetto XVI come uno dei principali imputati nella denuncia penale, accusando lui e altri funzionari Cattolici di aver ricevuto e conservato beni rubati.

La corte ha affermato di non poter affrontare la denuncia in quanto il Papa, come capo dello stato Vaticano, gode di immunità diplomatica.

La denuncia elencava tesori che sarebbero stati saccheggiati al popolo ebreo e depositati in Vaticano, compreso un Menorah d’oro depredato dal Tempio di Gerusalemme dalle truppe romane sotto il comando del generale Tito, che ha svolto un ruolo primario nella distruzione del tempio nel 70 dC.

Fonte: Middle East Online

USA, madre chiede esenzione da vaccino per figlia per motivi religiosi

CHARLESTON – Una madre del West Virginia sostiene che sarebbe un sacrilegio e un rischio per la salute vaccinare la propria figlia contro le malattie infantili e vuole che un giudice federale ordini ai responsabili della scuola pubblica di ammettere la bambina senza le vaccinazioni richieste.

Secondo Jennifer Workman, vaccinare sua figlia Madison, di 6 anni, andrebbe contro il suo credo religioso.

“Credo sinceramente che è sbagliato vaccinare e che è un sacrilegio,” si legge nella querela, depositata il 1 Aprile presso la Corte Distrettuale degli Stati Uniti. Ha definito la sua fede Batticostale: un mix tra dottrina Battista e Pentecostale.

La signora ha anche espresso la sua preoccupazione per il fatto che, secondo lei, Madison potrebbe divenire autistica in quanto alla sorella maggiore di Madison, che ha 13 anni, è stato diagnosticato autismo atipico e altri problemi di salute appena dopo essere stata vaccinata.

Continua a leggere

Louisiana, madre uccide figli e cane perché “era volere di Dio”. I figli avevano implorato di risparmiare la loro vita.

Braxton e Camille Hebert

Braxton e Camille Hebert

«Mamma non voglio morire. Ti voglio Bene.» «Anche io te ne voglio, ma non posso permettere che papà ti prenda.»

Con queste parole si consuma la tragedia in cui hanno perso la vita un bambino autistico di 7 anni, una bambina di 9 e un cane.

“Camille Herbert ha pregato sua madre, che brandiva un coltello, di risparmiarle la vita,” testimonia uno psicologo forense durante il processo per omicidio a Amy Hebert.

La donna, una 42enne ex insegnante di sostegno alla scuola elementare di Lockport, si è dichiarata innocente e non colpevole per insanità mentale ai due capi di imputazione per omicidio di primo grado, in relazione alla morte dei figli avvenuta il 20 agosto del 2007. Se riconosciuta colpevole, dovrà scontare la pena capitale.

Continua a leggere

USA, ex-arcivescovo Cattolico ammette di aver protetto preti pedofili e confessa omosessualità in memoriale

Copertina del libro

Copertina del libro

Un Arcivescovo Cattolico che si è dimesso dalla sua carica nel 2002 a causa di uno scandalo sessuale e finanziario in cui era coinvolto un uomo, racconta la sua lotta con l’essere gay in un memoriale sulle decadi passate nel servire la chiesa.

L’Arcivescovo Rembert Weakland, ex responsabile dell’arcidiocesi di Milwaukee, ha raccontato durante un’intervista di aver scritto sul suo orientamento sessuale perché voleva essere sincero su “come è nato, come l’ho soppresso, come è nuovamente risorto.” Il libro, dal titolo “Pellegrino in una Chiesa Pellegrina: Memorie di un Arcivescovo Cattolico,” verrà lanciato sul mercato a Giugno ed è descritto dal suo editore come un auto-esame da parte di Weakland sulla sua “crescita psicologica, spirituale e sessuale”.

Il Vaticano dice che uomini con “radicate” attrazioni per altri uomini non devono essere ordinati.

Weakland si è dimesso subito dopo che Paul Marcoux, un ex studente di teologia nella Marquette University, ha rivelato nel Maggio 2002 di essere stato pagato 450000 dollari per mettere a tacere l’accusa di violenza sessuale che aveva rivolto all’arcivescovo due decadi prima. La somma fu pagata dall’arcidiocesi.

Continua a leggere

Africa, Primo Ministro dice stop alla stregoneria

Stregone

"Stregone"

Il Primo Ministro della Tanzania, Mizengo Pinda, ha chiesto ai residenti della regione di Ruwka di abbandonare la superstizione di credere che una persona possa trasferire magicamente il raccolto da una fattoria all’altra.

Parlando con i residenti delle circoscrizioni di Mpui e Miangalua nel Distretto di Sumbawanga District, ha affermato che sia sorprendente che in un periodo storico di scienza e tecnologia come quello attuale, il popolo abbracci ancora le superstizioni.

Ha ribadito, inoltre, l’importanza di praticare l’agricoltura moderna, piantando buone sementi, diserbando i campi e raccogliendo i frutti nei tempi giusti: “solo attraverso questo metodo è possibile raccogliere di più e non altrimenti,” sottolinea Pinda invitando i residenti a prendersi cura della loro salute per poter lavorare nelle loro fattorie e partecipare ad altre attività.

“Dovreste smettere di credere che qualcuno possa rubare il vostro raccolto e inviarlo miracolosamente al proprio magazzino o che ogni persona che muore è stata stregata; non c’è nulla di tutto ciò in questo secolo.”

Continua a leggere