Benedetto XVI: “no alla contraccezione”

Benedetto XVI

Benedetto XVI

Il Papa dice no alla contraccezione. In un messaggio inviato ad un congresso in corso a Roma sui 40 anni dell’Humanae Vitae (l’enciclica con cui Paolo VI proibì la pillola), Benedetto XVI si è scagliato contro i metodi contraccettivi.

“La possibilità di procreare una nuova vita umana è inclusa nell’integrale donazione dei coniugi -ha spiegato Ratzinger – Se,infatti ogni forma d’amore tende a diffondere la pienezza di cui vive, l’amore coniugale ha un modo proprio di comunicarsi: generare dei figli….Escludere questa dimensione comunicativa mediante un’azione che miri ad impedire la procreazione significa negare la verità intima dell’amore sponsale, con cui si comunica il dono divino”.

Benedetto XVI ha ammesso che “nel cammino della coppia possono verificarsi delle circostanze gravi che rendono prudente distanziare le nascite dei figli o addirittura sospenderle. Ed è qui – ha sottolineato – che la conoscenza dei ritmi naturali della fertilità della donna diventa importante per la vita dei coniugi. I metodi di osservazione, che permettono alla coppia di determinare i periodi di fertilità consentono di amministrare quanto il Creatore ha sapientemente iscritto nella natura umana, senza turbare l’integro significato della donazione sessuale”.

Fonte: Gazzetta di Parma

Advertisements

47 commenti

  1. E’ scientificamente provato, e io lo so pure per esperienze che conosco, che non c’e’ certezza al 100 % che la conoscenza dei ritmi naturali della fertilità della donna impedisca di procreare e quindi evitare l’uso degli anticonccezionali. A mio modesto parere guardando la società di oggi e le difficoltà economiche delle famiglie il rischio che si corre ad avere un figlio inatteso è troppo alto se non si è in grado di mantenerlo adeguatamente. E’ facile dire no alla contraccezione senza immedesimarsi in chi potrebbe avere problemi da ciò. Crescere un figlo adesso non è come 40 anni fa; richiede tempo, denaro e continue attenzioni. Se una coppia non è pronta o non ne ha le possibilità può davvero rischiare ?

  2. La procreazione deve essere responsabile.
    I metodi artificiali tuttavia nn vanno accolti.
    Ben vengano quelli naturali.

  3. Che tempismo! e’ appena uscita una ricerca, in verita’ molto generica, su giovani e sessualita’ che suggerisce l’idea che i giovani non distinguano un preservativo da un palloncino e subito la chiesa va’ ad assicurarsi che nessuno gli spieghi la differenza. Candida, HIV, gonorrea e sifilide ringrazziano sentitamente il santo padre (santo? padre di chi?)

  4. I metodi cosiddetti “naturali”, all’estero vengono chiamati “Roulette Vaticana”. In una famiglia (come spesso accade in Africa) in cui uno dei due partner è affetto da HIV, a cosa servono i metodi naturali?

  5. astensione, allora!

    • certo, dovrebbero astenersi!
      là quasi la maggior parte della donne viene stuprata.ma nessuno lo sa questo. e a nessuno importa sapere di quelle donne. non ti sto nemmeno a raccontare in che condizioni vengono ritrovate le donne e bambine dopo gli stupri(se le ritrovano!, visto che molte crepano PER GLI STUPRI MULTIPLI che subiscono, senza che nessuno lo sappia), altrimenti turbo la tua candida sacra pace e fede nel buon dio!

  6. Beh, allora vada lei insieme a Ratzinger a spiegarlo a popolazioni per lo più tribali e poi mi comunicherà la percentuale di successo.
    Sa meglio di me che con o senza preservativo l’astensione non esiste: qui si tratta di salvaguardare vite umane, i giochi religiosi, di fronte a certe cose, dovrebbero essere accantonati per lasciare spazio al buon senso.

  7. Hai ragione Eddie non a caso il metodo di Ogino-Knauss, che consiste proprio nell’ “affidarsi” a questi balsonati ritmi è inaffidabile (affiidabilità attorno al 20%(.

  8. E’ assurdo che nel 2008 ci siano ancora queste prese di posizione assurde della Chiesa. Mi sembra davvero irresponsabile.

  9. Un uomo muore e va’ si trova di fronte all’atrio dell’oltre tomba che sembra in tutto e per tutto l’ufficio di una aganzia turistica. Una signorina lo fa’ accomodare e, dispiaciuta, gli comunica che dovra’ andare all’inferno. L’uomo che sapeva gia’ di non aver tenuto una condotta esemplare gli dice che si era fatto gia’ una ragione della cosa. La signorina, sempre gentilissima inizia a fare alcune domande al “dannato” “Preferisce mari o monti?, villa singola o condominio?, Compagnia femminile o maschile? Che preferenze in merito? etc.” Alla fine il nuovo esitino viene accompagnato su un’isola tropicale dove l’attende una signora bellissima che risponde a tutti i suoi desideri. Passano diversi mesi tra’ feste sulla spiaggia con altri dannati, tramonti da sogno sempre accudito in tutto dalla sua bella signora. Dopo un po’ di tempo inizia a sorgere il dubbio nel nostro estinto che quello non puo’ essere l’inferno, ci deve essere una fregatura da qualche parte. Dopo altri mesi di vita beata decide di fare un giro dell’isola e giunge alla cima del vulcano che e’ al centro dell’isola. Guarda dentro e vede un inferno dantesco con anime dannate nel fuoco, demoni orribili che le straziano e via dicendo. Sconvolto trona a casa, chiama la signora che sta con lui e inzia a dire ” Ho visto l’inferno e’ terribile i diavoli, il fuoco…” “Viviamo all’inferno ma vedi qui non ci sono queste cose..” “ma io le ho viste” “Mha i diavoli.. il fuoco.. ha siiii! E’ l’inferno dei cattolici. A loro piace cosi'”
    Morale ognuno si fa’ l’inferno che preferisce. A giudicare da quello che dicono le varie religioni istituzionalizzate qualcuno inizia a viverci quando e’ ancora in vita.

  10. Molti fanno del matrimonio 1 prostituzione e distruggono la ragione x cui esso fu creato.
    Dio nn fece maschio e femmina xk raggiungessero stanchezza e nausea nei loro vizi.
    Li ha fatti x 1 altissima ragione.
    Quanto ha detto: Facciamo l’uomo a nostra immagine e somiglianza e diamogli 1 aiuto xk nn sia solo, col suo divino pensiero ha sottinteso che, oltre alla parte spirituale e intellettiva che ci fa somiglianti a Dio, noi fossimo a Lui simili nel creare altre vite.
    Creatori noi pure.
    Ma cosa ha fatto l’uomo di tale missione?
    Ha permesso che il Serpente col suo strisciante e bavoso abbraccio, sussurri l’immoralità facendo dei 2 dei ripudiatori della loro missione creativa.
    L’aderire al senso sino alla nausea e negarsi alla paternità e maternità è vizio.
    Occorre essere continenti se si teme di nn avere vesti e cibi x i nascituri.
    La castità nn è privativa dei vergini.
    L’uomo nn deve rendersi inferiore ai bruti che comprendono la bellezza del procreare e sanno imporsi 1 freno quando la stagione avversa negherebbe nutrimento ai piccoli loro.
    NN è negando a 1 vita di sorgere che aumenteranno le ricchezze.
    Esse, come da crivello sfondato, fuggiranno in mille rivoli xk altri vizi daranno l’assalto ai propri averi.
    A chi vive in Dio, Dio provvede.

  11. Occorre essere degli incoscenti per fare un figlio sapendo che non lo si può crescere adeguatamente. Senza i contraccettivi si rischiano malattie. Vorrei ricordare a raffa che tra il dire e il fare, tra la TEORIA E LA PRATICA c’e’ una bella differenza. Le sue sono solo belle parole che nella realtà di tutti i giorni non trovano una via facile.
    Se poi la Chiesa vuole darsi una mazzata sui piedi, che lo faccia pure. Già i matrimoni sono in calo, adesso proclamiamo pure la castità nel matrimonio …

  12. Ogni coniugio si deve compiere pensando a Dio che fa dei 2, 2 creatori minori.

    E come Dio creò senza mettervi pensiero di malizia, così i coniugi dovrebbero fare del matrimonio 1 santa creazione allietata di culle, ma nn sporcata di libidine.

    Ma quante sono le anime che 1 appetito sensuale chiama dal Cielo e alle quali l’uomo chiude poi le porte della vita!
    Quante anime sono costrette a portare 1 peso di dolore con 1 esistenza malata, marcata da morbi dolorosi perché si è generato senza riflettere che, quando si è corrotti come sepolcri pieni di putredine nn è + lecito generare dei figli x condannarli al dolore?

    Generare 1 carne è molto, ma è niente nello stesso tempo.
    Anche gli animali generano 1 carne e molte volte la curano meglio di noi.
    Noi scordiamo che generiamo 1 cittadino dei Cieli e di questo ci dovremmo preoccupare.

    Al figlio va dato amore santo e nn stolte cure alla bellezza fisica, alla cultura umana.
    I genitori dovrebbero curare la bellezza della loro anima e l’educazione del loro spirito.
    La vita dei genitori è sacrificio xk sono dei formatori di ciò che nn muore: lo spirito o la psiche, se + ci piace dir così.
    X formarli nn deformi devono modellarli su 1 modello perfetto.
    E come possono pretenderlo se sono imperfetti essi stessi?
    E come possono divenire perfetti essi stessi se nn si modellano sul Perfetto che è Dio?
    Allora saranno formatori altrui quando si saranno formati sulla perfezione di Dio.
    Molte volte i figli rappresentano il fallimento spirituale dei genitori.
    Si vede attraverso i figli ciò che valevano i genitori.
    Che se è vero che talora da genitori santi nascono figli depravati, questa è l’eccezione.
    Generalmente 1 dei 2 genitori nn è santo e, dato che è + facile copiare il male che il bene, il figlio copia il meno buono.
    E’ anche vero che talora da genitori depravati nasce 1 figlio santo.
    Ma anche queste sono rare eccezioni.
    X legge di compenso il coniuge + buono con preghiere, lacrime, parole, compie l’opera di tutti e 2 formando il figlio al Cielo.

    Allora è solo questa in realtà la cosa di cui ci si dovrebbe occupare: nn riflessioni di natura economica, nn pensare al meglio materiale x il proprio figlio, ma riflessioni di natura morale: che tipo di figlio io voglio mettere al mondo? Ho idee chiare su cosa voglio far di lui?

  13. Certo, guardi raffa allora potremmo dire alle giovani coppie una cosa del genere : Procreate e non pensate se non avete possibilità economiche, se vivete in affitto e non siete certi che il prossimo mese riuscirete a pagarlo … non è importante.
    Quando il figlio avrà fame, avrà bisogno di cure mediche, dovrà andare a scuola ecc. basterà ricorrere alle riflessioni morali, così sistemerete tutto !

  14. Eddie, nn mi hai letto bene.
    L’ho detto che la riflessione sulle possiblità economiche va fatta, ma è anche utile fare altro tipo di riflessione che solitamente nn si fa.
    Rileggi dall’inizio tutti i miei msg sull’argomento, lo dico così chiaramente che la maternità e paternità devono essere responsabili!
    Sebbene, aggiungo, chi crede in Dio nn dovrebbe temere, Dio provvede.
    Ha provveduto a sfamare mio padre, 15 di 16 figli, figuriamoci x chi ne ha di numero minore.

  15. Io penso di aver letto bene, nell’ultimo commento poi sono chiare certe contraddizioni.
    Responsabilità porterebbe a castità se non si ha la possibilità di manternere un figlio.
    Poi parla che una coppia non dovrebbe temere perchè con la preghiera … e infine Dio vede e provvede. E allora a me sembrano parole che non hanno riscontro nella realtà.
    L’ultimo esempio di suo padre se lo poteva risparmiare. I tempi sono cambiati. Non è più come una volta che si sfornavano figli un po irresponsabilmente. E oggi giorno il figlio maggiore non si occupa di quello più piccolo e così via come diversi decenni fa. Le ripeto : i tempi sono cambiati. Siate fecondi e moltiplicatevi … non è al passo con i tempi. E se ci vogliamo mettere il discorso sulle malattie che si trasmettono senza l’uso dei contraccettivi “antipatici” al Papa …

  16. In sostanza la mia posizione è questa:

    x chi nn ha 1 fede forte, fa bene a riflettere prima di generare.
    Ma è utile astenersi x nn essere peggio di scimmie lussuriose.
    Xsino gli animali si astengono, l’ho scritto sopra.

    x chi ha fede, prima di accoppiarsi prega, si chè l’atto diventa sacro… e poi ci pensa il Signore.

    Nessun tempo passato, nessun altro tempo.
    Quelli di mio padre erano tempi di fede viva.

    I francescani sfamavano la famiglia di mio padre.
    proprio i famosi francescani qui attaccati e villipesi.
    Poverini.

  17. Oggi l’uomo nn fa + i sacrifizi dei cananei, ma li fa peggiori.
    Immola nn le carni ma le anime xk l’uomo è giunto al punto di violentare con lo scherno o col comando le coscienze che sanno ancora rimanere fedeli a Dio corrompendole con dottrine maledette.
    Si ha + cura della bestia che si alleva x venderla e della pianta che si coltiva x averne frutto, di quanta si ha x i propri figli.
    Generazioni di genitori che senza pietà uccidono moralmente i propri figli comunicando ad essi innocenti le loro incredulità, sensualità, il corredo del razionalismo e della bestialità.
    Questi figli poi, nn + sorretti da nesuna colonna spirituale permettono che come bestie di lussuria della carne facciano mercato, consensienti e felici.
    Essi sono deboli e i genitori nn li fortificano né dando loro la religione di Dio, né quella onestà civica e né amore familiare.
    I padri nn sono + i tutori dei minorenni, le madri sono idoli e nn angeli x le loro creature.
    Mancano allo scopo x cui Dio li ha messi abdicando ai loro diritti e ai loro doveri.
    In questi casi è meglio nn generare figli.
    X questo dico che chi nn ha fede, fa bene a riflettere e nn generare.
    X chi ha fede nn ha importanza il numero dei figli, Dio provvederà xk sarà lo stesso uomo che permetterà a Dio di provvedere.
    Le soprannumerarietà le crea il disordine, l’uomo disordinato, nn Dio – ordine.

  18. Quindi chi ha una fede forte può procreare tranquillamente tanto poi ci pensa il signore.
    E’ una teoria che non trova riscontro. Quindi in pratica facendo un esempio, i disoccupati che hanno famiglia non hanno una fede forte, o no ? Altrimenti il Signore gli avrebbe procurato un lavoro.
    Guardi, il modo per analizzare certi argomenti non si deve basare solo su esperienze personali o che si conoscono ma deve articolarsi tra le varie situazioni, anche quelle lontane o poco conosciute.

    Ragionare guardando solo il proprio “giardino” è veramente presuntuoso.

  19. Se c’è disoccupazione o nn c’è pane, nn è colpa di Dio ma dell’uomo cattivo e accentratore.
    Dell’uomo che vuole 2 sedie e che toglie la sedia al suo prossimo x lui stesso largheggiare.
    Dio provvede x i buoni e x i cattivi, piove e fa caldo allo stesso modo su tutti gli uomini.
    Tuttavia chi ha 1 fede forte riesce a risolvere meglio le sue difficoltà, chi nn ha fede si dispera e soccombe.
    Chi ha fede nn è ansioso di avere tanti figli: Dio provvederà alla loro sistemazione.
    Mio padre e i suoi fratelli hanno trovato tutti mogli o mariti benestanti che hanno trovato loro pure il lavoro.
    Conosco figli unici disoccupati e x loro tutte le porte sono chiuse.
    Chi nn ha fede è sempre in ansia, teme x il futuro e considera l’aver 2 figli pure 1 disgrazia.
    ———-
    Si parte sempre da reali esperienze di vita x formulare la teoria o la certezza.
    La famiglia che abita nel palazzo di mia nonna è composta da 6 figli e 2 stipendi.
    Robertina dorme da mia nonna e lei le da qualche centone a fine mese; Jerry le va a comprare la frutta e si guadagna qualche euro x le spese di cancelleria scolastica… e così via.
    Chi nn ha fede trema all’idea di metter al mondo 6 figli semplicemente xk, preso dall’egoismo, nn arriverebbe nemmeno a pensare di far compiere 1 atto generoso a Robertina o Jerry xk nn li educa al sacrificio e l’altruismo.
    X questo chi nn ha fede fa bene a far riflessioni economiche prima di generare; mentre chi ha fede nn si deve preoccupare: nel palazzo la nonna Antonietta ci capiterà sempre.
    Chi nn ha fede la nonna Antonietta nn riesce nemmeno a vederla!

  20. Ma come si fa a dare delle risposte così contraddittorie ? Dio vede e provvede e se non può è colpa dell’uomo. Allora Dio può o no ? Lei da per scontato che chi ha fede
    può crescere anche 6 figli indipendentemente dalla condizione economiche. Bisogna vedere in che termini e in che condizioni si crescono dei figli.
    Mi sembra abbastanza evidente che le sue argomentazioni abbiano poco valore concreto. A dir la verità non ha nemmeno accennato al punto principale di questa discussione che è la contraccezione come sistema per l’evitare il diffondersi delle malattie. Almeno che la risposta sia : la castità. Allora questo l’ha già detto. Ma aldilà delle implicazioni religiose e morali che ci potrebbero essere; ma le sembra una cosa attuabile ? Come ha scritto precedentemente The Truth Is Out There : qui si tratta di salvaguardare vite umane, i giochi religiosi, di fronte a certe cose, dovrebbero essere accantonati per lasciare spazio al buon senso.

  21. Salvare vite umane da che?
    Far dell’uomo 1 bestia immonda, 1 scimmia lussuriosa, che fa sesso fino alla nausea?
    Lascia stare ciò che scrive Paolo…
    Lascialo scrivere…
    Diffondersi malattie….. ma è detto nell’Apocalisse: la 1^ piaga è legata alla lussuria.
    L’uomo di oggi paga il prezzo di certe immoralità.
    Se l’è voluto l’uomo.
    ———
    NN sono contraddittoria nelle risposte.
    Dio può tutto ma lascia la libertà all’uomo.
    Se l’uomo Lo chiama, Lui interviene; se l’uomo Lo esclude, Lui se ne dispiace ma lo lascia libero.
    I figli di fede vengono su nelle condizioni e nei termini adatti a divenire 1 giorno cittadini del Cielo.
    E’ questo il fine della nascita qui su questa Terra.
    ————
    Spingi lo sguardo oltre!
    La chiave di lettura della vita nn si ferma al significato denotativo!
    Esiste la connotazione!

  22. “Far dell’uomo 1 bestia immonda, 1 scimmia lussuriosa, che fa sesso fino alla nausea?”

    Lei ha questo brutto di vizio di sentirsi migliore di tutti. Vada a spiegare la sua morale alle popolazioni tribali, signora Raffa… Vada a salvare le loro vite ORA, se ritiene le sue parole AUTENTICHE.

    Altrimenti si abbandoni a un rispettoso silenzio: migliaia di vite vengono falciate dalle malattie veneree.

    “Lascia stare ciò che scrive Paolo… Lascialo scrivere…”

    “Paolo”, a differenza sua, non si ferma a un bieco moralismo che preferisce la morte alla contraccezione.

    “Diffondersi malattie….. ma è detto nell’Apocalisse: la 1^ piaga è legata alla lussuria.”

    Lei sta citando un testo scritto da un eretico: Cerinto di Efeso. Persino i Padri della Chiesa erano coscienti della paternità reale di tale testo, solo lei lo cita a perdifiato senza un minimo di conoscenza.

    Ma le dirò di più: quantanche fosse stato autentico, il moralismo religioso sarebbe una co-causa alla diffusione delle malattie.

    “L’uomo di oggi paga il prezzo di certe immoralità.”

    Lei la chiama “immoralità”, molti lo chiamano “amore”.

    “Se l’uomo Lo chiama, Lui interviene; se l’uomo Lo esclude, Lui se ne dispiace ma lo lascia libero.”

    L’uomo, che chiami il suo dio, che chiami una qualsiasi altra divinità, riceverà una sola risposta: il silenzio.
    Lo stesso silenzio che hanno ricevuto i milioni di ebrei che hanno invocato il suo nome prima di morire.

  23. Concordo con quanto scritto nell’ultimo commento da The Truth Is Out There. Specialmente le ultime quattro righe.

  24. Le popolazioni tribali si devono civilizzare, pena le inevitabili conseguenze!
    Viviamo nel 2008, il mondo finirà tra meno di 300 anni e c’è ancora gente che vive come scimmie immonde ??
    Inamissibile!
    Immoralità/amore…. Ci vuole l’educazione alla sessualità, sebbene oggi nelle scuole trasmettono ai minorenni come diventare scimmie immonde e irrispettose del proprio e dell’altrui corpo.
    Siamo uomini e nn bestie, Truth!
    Io mi sentirei offesa ad essere trattata da prostituta…
    Molti mariti dopo aver goduto le loro mogli come prostitute nn le sanno elevare a mogli appunto.
    E dopo diversi anni di matrimonio, raggiunta la nausea della loro compagna, vanno a ricercar tra le libere (xk la donna numericamente parlando è maggiore rispetto all’uomo: la donna è in sovrannumero) :
    – o l’Elena di Troia con cui raggiungere l’ennesima opera d’arte che ben presto nauserà di nuovo
    – o l’ingenua Maria da svezzare e da smaliziare, pervertimento e godimento ancora maggiore della 1 ipotesi.
    Tutto questo trovo che sia 1 grande miseria.
    —————
    Truth, Eddie,
    Dio risponde eccome.
    L’ho detto che chi nn ha fede la nonna Antonietta nel proprio palazzo nn la vede nemmeno, chi ha fede la vede e si salva…
    Allo stesso modo, abbattete la barriera dell’incredulità e del razionalismo ateo, vedrete quante nonne Antoniette vedrete attorno a voi!

  25. ” Le popolazioni tribali si devono civilizzare, pena le inevitabili conseguenze! ”
    Ci penserà Dio ? .

    ” Viviamo nel 2008, il mondo finirà tra meno di 300 anni … ”
    Posso sapere la data precisa e magari chi l’ha rivelata ?

  26. Gesù disse che l’ora e la data precisa della fine del mondo nn è conosciuta da nessuno, tuttavia il tempo della fine è detto in Daniele, cap.8.
    E’ la profezia sulla purificazione del “santuario”.
    Il “santuario” è la Chiesa fondata da Gesù, l’Uomo-Dio.
    Lì è detto: ancora 2300 sere e mattine, poi il “santuario” verrà rivendicato.
    E’ spiegato a maria Valtorta il significato di quella profezia.
    2300 anni dalla fondazione della Chiesa.
    Ma , come sappiamo, il tempo profetico ha 2 misure:
    – il tempo del sole
    -il tempo della luna
    Quindi il periodo potrebbe anche essere prima del 2300.
    Del resto è detto nelle Scritture che il tempo della fine sarà accorciato x le preghiere dei giusti.
    X questo dico che tra 300 anni la Terra esisterà ancora, ma sarà disabitata.
    —————
    Eddie,
    Dio pensa a tutti gli uomini, ma vuole anche che l’uomo lo invochi, lo chiami.
    Dio ci lascia liberi.
    L’abbandono di Dio è la disgrazia maggiore x 1 uomo.

  27. In altre occasioni, Eddie, abbiamo visto realizzarsi il tempo profetico della luna invece che del sole.
    – la nascita di Gesù (le 70 settimane del tempo della luna e nn del sole)
    la sua resurrezione (nn 72 ore ma 36): il terzo giorno
    Questo xk, spiega Gesù negli scritti di Valtorta, 1 profezia è detta, ma le preghiere dei giusti possono rallentare o accelerare 1 processo storico.
    Allora è già detto che gli ultimi giorni saranno abbreviati x le preghiere dei giusti.
    Il tempo “segnato” da Dio x la fine è intorno al 2300 d.C., tempo del sole.
    Il tempo della luna è + breve, nn so di preciso a quanto corrisponderebbe, ma nn se ne parla x ora xk deve ancora manifestarsi l’Anticristo, poi venire il tempo della pace, poi l’ultimo scatenamento di Satana e con esso la fine del mondo.
    Io penso tra 3/4 generazioni max.
    Dove x generazione intendo 70 anni (recita la Bibbia: gli anni della nostra vita sono 70, 80 x i + robusti).

  28. Trovo che questi ragionamenti non abbiano più attendibilità del Codice daVinci di Brown o dell’archeo-astronomia.

  29. Come vuoi Eddie,
    nn pretendo di convincere alcuno.
    Del resto nn saremo noi l’ultima generazione che vedrà il ritorno di Gesù.
    Noi stiamo solo nel periodo di Maria, precorritrice dell’ultima venuta di Gesù.
    E’ detto in Valtorta che la Madonna sarebbe stata la precorritrice.
    Così è stato: il 24 giugno, giorno di S. Giovanni Battista, precorritore di Gesù, la Madonna si è fatta viva sulla Terra.
    Il resto è storia!

  30. “Le popolazioni tribali si devono civilizzare, pena le inevitabili conseguenze!
    Viviamo nel 2008, il mondo finirà tra meno di 300 anni e c’è ancora gente che vive come scimmie immonde ??
    Inamissibile!”

    Quello che è inammisibile è che ci siano persone come lei che preferiscono far morire centinaia, migliaia di persone, per una stupida, effimera, idea religiosa.

    “Immoralità/amore…. Ci vuole l’educazione alla sessualità, sebbene oggi nelle scuole trasmettono ai minorenni come diventare scimmie immonde e irrispettose del proprio e dell’altrui corpo.”

    Questo è un altro discorso, signora Raffa. Non stiamo parlando del problema della sessualità minorile, stiamo parlando di malattie sessualmente trasmissibili, che in paesi sottosviluppati falciano le vite a moltissime persone.

    “Io mi sentirei offesa ad essere trattata da prostituta…”

    Lei confonde il Sesso con l’Amore.

    “Molti mariti dopo aver goduto le loro mogli come prostitute nn le sanno elevare a mogli appunto. […]
    Tutto questo trovo che sia 1 grande miseria.”

    Cosa c’entra questo con i contraccettivi?

    “Truth, Eddie, Dio risponde eccome.”

    Vorrei sentirle dire la stessa cosa in un lager nazista, mentre marcia verso il forno dopo un lungo periodo di stenti disumani.

    “Gesù disse che l’ora e la data precisa della fine del mondo nn è conosciuta da nessuno, tuttavia il tempo della fine è detto in Daniele […]
    Questo xk, spiega Gesù negli scritti di Valtorta,”

    Questo perché, spiega Zio Paperone negli scritti di Nonna Papera…

    • bravo truth.
      come fa ad esistere questo tipo di gente….
      mi sta mancando l’aria dopo quello che ho letto nei commenti di questa donna e di tanta gente come lei

  31. Ma Truth,
    ma il sesso nn è la cosa + importante della vita.
    Si può vivere anche senza praticarlo, eh!
    Imparassero a nn praticarlo, nn è poi così difficile astenersi.
    ————-
    Se marcio verso 1 forno crematoio i miei pensieri potrebbero essere questi:
    Ho peccato Signore e con questa morte espio le mie colpe.
    Unisco questi ultimi sacrifici di vita ai Tuoi meriti infiniti x la salvezza della mia anima, e x la salvezza di chi mi lapida, sperando che la luce che Tu darai loro, serva come 1 tavola di salvezza x la loro conversione.
    ————————
    Zio Paperone etc.
    è 1 tuo punto di vista.
    Ovviamente nn essendo tu 1 credente, paragoni 1 rivelazione a dei giornaletti da edicola.
    Rispetto la tu visione e nn aggiungo altro.
    Del resto tu nn vi sarai nel 2300 quindi il problema nn ti toccherà.

  32. Truth,
    ti sfugge il concetto di anima-vittima.
    Ammesso che chi va verso 1 crematoio nn è colpevole (nel msg precedente ti ho sritto 1 possibile ipotesi, ora te ne scrivo 1 altra), può offrirsi come vittima alla Giustizia x la salvezza dei peccatori e farsi così 1 corredentore.
    Ma mi rendo conto che nn hai i concetti di anima – vittima e corredentore.
    Ti 6 allontanato troppo presto dalla Chiesa Madre x maturare questi concetti.

  33. “Ma Truth,
    ma il sesso nn è la cosa + importante della vita.
    Si può vivere anche senza praticarlo, eh!
    Imparassero a nn praticarlo, nn è poi così difficile astenersi.”

    Comincio a pensare che lei sia sessuofobica.

    “Se marcio verso 1 forno crematoio i miei pensieri potrebbero essere questi:
    Ho peccato Signore e con questa morte espio le mie colpe.”

    Milioni di ebrei, tutti peccatori? Bambini PECCATORI?
    Si vergogni un attimino di quello che sta dicendo.

    “Zio Paperone etc.
    è 1 tuo punto di vista.
    Ovviamente nn essendo tu 1 credente, paragoni 1 rivelazione a dei giornaletti da edicola.”

    E’ lo stesso punto di vista del Vaticano. (Ma a lei, giustamente, non importa molto)

    “Ti 6 allontanato troppo presto dalla Chiesa Madre x maturare questi concetti.”

    Lei è più lontana dalla dottrina cattolica di quanto lo possa essere io in questo momento.

    Detto questo, per favore torni in tema. Non servono inutili digressioni.

  34. Truth,
    tu glissi ciò che vuoi glissare.
    Al msg successivo ti ho anche parlato delle anime-vittime: bambini o adulti che siano.
    NN estrapolare i miei msg e leggili nella loro interezza
    😦
    Abateo impenitente … ops … impertinente,
    6 tu a nn conoscere il vero msg della dottrina cattolica.
    Te ne 6 distaccato troppo presto e ciò che hai approfondito lo hai solo leggiucchiato qua e là, magari anche su siti apocrifi, come ti faceva notare 1 altro internauta msg fa.
    Ti posso assicurare che le cose che si leggono dall’esterno nn sono le stesse di come si sentono in chi le vive.
    NN te ne faccio colpa appunto, solo xk diciamo che tu 6 di 1 altra religione e hai del cattolicesimo 1 idea distorta.
    Il cattolicesimo, x definizione, è la vera religione xk fondata da Gesù, l’Uomo-Dio, pertanto è perfetta nella sua dottrina e nella sua istituzione.
    Imperfetti invece ne sono i membri che ne fanno parte, x questo occorre discernimento e nn cieco affido.
    Se ho 1 libro che pensa x me, 1 direttore spirituale che pensa x me, io divento 1 minorenne, diceva Kant (nel saggio: Risposta alla domanda cos’è l’Illuminismo).
    E questo il cattolico , ovvero, chi vuol seguire la dottrina del vero Dio, nn lo deve fare, ma deve sempre vagliare col cervello.
    Dio vuole questo, nn ci vuole minorenni, Truth!
    ————
    Ok , torniamo in tema.
    Nessuna paura del sesso,amico, solo saggezza anche in questo, come in tutte le cose.
    Siamo uomini e nn scimmie lussuriose.
    Xsino gli animali nn procreano se vedono stagioni avverse, si sanno contenere e noi uomini invece dobbiamo sfrenarci?
    Vedi che poi se ne ha nausea.
    Capisco che hai 30 anni e vedi la cosa sotto altra luce, ma i miei colleghi che di anni ne hanno 50, ti assicuro che sono talmente annoiati del sesso facile e sfrenato, che la propria moglie nn basta + e vanno “sfottendo” chiunque, xsino le bidelle.
    Io vedo molto bene cosa porta 1 eccessiva licenza sessuale: a corna, a tradimenti, a insoddisfazione.
    E soprattutto da parte del maschio, sappilo.
    Ne riparliamo tra 20 anni, se ti sarai sposato e se avrai fatto della sessualità nn 1 atto sacro e santo ma 1 atto libidinoso.
    .-) 🙂

  35. “Truth, tu glissi ciò che vuoi glissare.”

    Lei non risponde mai alle mie obiezioni.

    “NN estrapolare i miei msg e leggili nella loro interezza”

    Io le rispondo punto per punto.

    “6 tu a nn conoscere il vero msg della dottrina cattolica.”

    Non sono io a dichiararmi Cattolico e a non rispettare né i divieti, né i miei superiori, né il Magistero.

    “NN te ne faccio colpa appunto, solo xk diciamo che tu 6 di 1 altra religione e hai del cattolicesimo 1 idea distorta.”

    Io non abbraccio alcuna religione.

    “Il cattolicesimo, x definizione, è la vera religione xk fondata da Gesù”

    Il cristo non ha fondato nessuna religione, tantomeno la Cattolica.

    “Se ho 1 libro che pensa x me, 1 direttore spirituale che pensa x me, io divento 1 minorenne”

    Esatto. Valtorta pensa per lei.

    “E questo il cattolico , ovvero, chi vuol seguire la dottrina del vero Dio, nn lo deve fare, ma deve sempre vagliare col cervello.”

    Cattolico è colui che rispetta la Dottrina Cattolica. Cristiano è colui che segue gli insegnamenti del Cristo, senza necessariamente far parte di una confessione.

    “Nessuna paura del sesso,amico, solo saggezza anche in questo, come in tutte le cose. Siamo uomini e nn scimmie lussuriose.”

    Se non riesce a capire che il fare l’Amore non è solo piacere fisico, non toglierà mai i paraocchi.

    “Capisco che hai 30 anni e vedi la cosa sotto altra luce”

    Lo vedo dalla luce di una persona che ha avuto le sue esperienze e conosce la differenza tra il sesso e l’amore.

    “Io vedo molto bene cosa porta 1 eccessiva licenza sessuale: a corna, a tradimenti, a insoddisfazione.”

    L’eccessiva repressione, ha portato tanti problemi persino nel passato della Chiesa. La vita di alcune “mistiche” e le orge nei conventi ne sono il più palese esempio.

    E le voglio ricordare ancora una cosa: la contraccezione può salvare molte vite, le sue convinzioni no.

  36. Gesù disse a Pietro: Pietro, su questa pietra fonderai la mia Chiesa.
    Ecco il “primato”.
    La chiesa cattolica è fondata direttamente dall’Uomo-Dio , al contrario delle altre religioni, fondate solo da uomini.
    ————-
    La contraccezione abrutisce molte vite.
    Che tu continui a campare e vivi da zombie, che campi a fare?
    Devi vedere che miseria c’è in chi fa del sesso 1 cosa sfrenata!
    Tra 20 anni mi darai ragione.
    Sarai insoddisfatto e alla ricerca dell’Elena di Troia o della Maria da svezzare, e nn ti sentirai mai pago.
    I principali traditori di mogli sono coloro che hanno fatto tutto prima del matrimonio.
    Quando il pupo arriva alle scuole elementari e inizia a crescere, il papà si vuole trovare 1 altra donna.
    La crisi maschile in tal senso inizia intorno ai 36/37 anni e nn termina nemmeno a 50 anni.
    Sai bene dove lavoro e con chi ho contatti ogni giorno.
    Fidati, sotto i miei occhi ho 1 vasto campionario di maschi di tutte le età (18/58 anni) e di tutti i ceti sociali (dal manovale all’ingegnere), ed è sempre la solita storia che sento e sono sempre le solite proposte che sento.
    Fidati, Truth!
    😦

  37. “Ecco il “primato”. La chiesa cattolica è fondata direttamente dall’Uomo-Dio , al contrario delle altre religioni, fondate solo da uomini.”

    Ancor prima del cattolicesimo, esistevano altre confessioni.

    “La contraccezione abrutisce molte vite.”

    La contraccezione salva molte vite, chi dice il contrario mente sapendo di mentire.
    Non stiamo parlando dei suoi colleghi, ma di popolazioni piagate dalle malattie veneree.

  38. Ma Gesù è l’Uomo-Dio, Truth!
    Ha abolito i precetti di durezza e ha lasciato quelli mosaici dell’amore.
    Il cuore dell’uomo, da quando è venuto Gesù, è cambiato rapidamente rispetto a ciò che era prima.
    Leggi la durezza di cuore dell’uomo prima di Cristo attraverso la Bibbia e te ne renderai conto.
    Così come nell’era prossima a venire (dopo lo stupore delle 7 piaghe), l’umanità cambierà ulteriormente:
    vi saranno i perfettamente buoni e i perfettamente satanici.
    ——–
    Le popolazioni piagate da malattie veneree dovrebbero farsi 1 accurato esame di coscienza e tornare ai costumi onesti.

  39. “Ma Gesù è l’Uomo-Dio, Truth!”

    Ma la finisca! Ne parli con Nietzsche dell’Übermensch.

    “Ha abolito i precetti di durezza e ha lasciato quelli mosaici dell’amore.”

    Mosaici dell’amore? Lei quale bibbia legge? La bibbia valtortiana?

    “Leggi la durezza di cuore dell’uomo prima di Cristo attraverso la Bibbia e te ne renderai conto.”

    Dopo il Cristo l’uomo è stato forse migliore? Soprattutto l’uomo consacrato!

    “Così come nell’era prossima a venire (dopo lo stupore delle 7 piaghe)”

    Finché non mi confuterà la patristica, eviti citazioni.

    Ma siamo completamente fuori tema, torni nel discorso centrale e la smetta con le sue farneticazioni da brainwashing valtortiano.
    _____

    “Le popolazioni piagate da malattie veneree dovrebbero farsi 1 accurato esame di coscienza e tornare ai costumi onesti.”

    Invece di parlare e legiferare su come gli altri devono gestire la propria vita, alzi il culo e vada a salvare loro le vite.
    Se non può o non vuole, abbia l’accortezza di smetterla: la religione non vale una vita umana.

  40. Gesù è l’Uomo – Dio.
    Punto.
    L’uomo veterotestamentale aveva 1 cuore diverso dall’uomo di oggi, e l’uomo di oggi nn avrà la stessa interiorità dell’uomo dei mille anni di pace.
    Tu che ammetti l’evoluzionismo, nn dovresti scartare questa verità, Truth!
    🙂
    OK, torniamo al discorso iniziale.
    La loro vita la posso salvare pregando.
    + che alzar sedere, mi seggo, prendo la coroncina del Rosario o della Divina Misericordia e prego.
    Io posso far solo questo x i miei fratelli tribali in errore.
    E diffondere, presso chi mi è prossimo + prossimo, le giuste dottrine nella forma corretta, come del resto sto già facendo.
    Il mio prossimo + prossimo 6 in questo momento tu, Paolo!
    🙂
    La religione salva vite umane.
    Prova a dir qualche preghiera x qualc1 col cuore e vedi quante cose si aggiustano , prova, Truth!
    😉

  41. “Gesù è l’Uomo – Dio. Punto.”

    Dica “Per me Gesù è l’Uomo – Dio. Punto.”

    “L’uomo veterotestamentale aveva 1 cuore diverso dall’uomo di oggi, e l’uomo di oggi nn avrà la stessa interiorità dell’uomo dei mille anni di pace.”

    Mille anni di inquisizione e morte. Che pace!

    “Tu che ammetti l’evoluzionismo, nn dovresti scartare questa verità, Truth!”

    Questa è la Sua verità, signora Raffa.

    “La loro vita la posso salvare pregando. + che alzar sedere, mi seggo, prendo la coroncina del Rosario o della Divina Misericordia e prego.”

    E’ inefficace signora Raffa. Sa quanti si ammalano e quanti muoiono?

    “Io posso far solo questo x i miei fratelli tribali in errore.”

    E’ lei quella in errore.

    “E diffondere, presso chi mi è prossimo + prossimo, le giuste dottrine nella forma corretta, come del resto sto già facendo.”

    Una giusta dottrina non promuove la morte a tutti i costi.

    “La religione salva vite umane.”
    Nella sua fervida fantasia, si.

    “Prova a dir qualche preghiera x qualc1 col cuore e vedi quante cose si aggiustano , prova, Truth!”

    L’ho già fatto quando ero credente. Peccato che quel qualcuno, oltre a non aver avuto giovamento sia anche morto.

    La finisca, signora Raffa.

  42. “Peccato che quel qualcuno, oltre a non aver avuto giovamento sia anche morto”.
    Ma truth, nn puoi interrogare i decreti di Dio!
    Siamo sulla Terra x prova, quando termina la prova, veniamo richiamati e nessuno può dire a Dio: cosa fai?
    Io al tuo posto sarei stata contenta che quella xsona a te cara aveva finito la prova e magari l’aveva pure superata.
    Immagina se continuava a vivere:avrebbe magari peccato + di quanto nn avesse fatto fin a quel momento.
    Se alla fine tu ti danni, nn sarebbe stato forse meglio che Dio ti avesse richiamato a 16 anni, visto che a 17 hai abiurato alla fede?
    Ragiona, Truth!
    Io lo chiedo sempre a Dio: vorrei morire quanto “tutto ciò che dovevo fare qui sulla terra l’ho compiuto, e cmq prima di peccare grandemente, tanto da rischiare di nn entrare + il Pardiso”.
    Se vuoi la finisco, ma le cose, amico caro, sono nella prospettiva che ti ho indicato io.
    Spingi lo sguardo oltre, amico mio!

  43. “Io al tuo posto sarei stata contenta che quella xsona a te cara aveva finito la prova e magari l’aveva pure superata.”

    La vita per lei è un quiz a premi?

    “Immagina se continuava a vivere:avrebbe magari peccato + di quanto nn avesse fatto fin a quel momento.”

    Ma con quale arroganza si permette di dire queste castronerie?
    Già su altri blog quando lei parlava dei ragazzi down come errori dell’uomo, le ho fatto notare la sua arroganza, ma vedo che purtroppo non l’ha ancora persa.

    “Se alla fine tu ti danni, nn sarebbe stato forse meglio che Dio ti avesse richiamato a 16 anni, visto che a 17 hai abiurato alla fede?”

    No, Raffa, no… ci sono persone che la pensano diversamente da lei a questo mondo.

    “Ragiona, Truth!”

    Ne faccio fin troppo uso della ragione, a differenza sua.

    “Se vuoi la finisco, ma le cose, amico caro, sono nella prospettiva che ti ho indicato io.”

    Nel suo fantastico mondo dei sogni, forse.

    “Spingi lo sguardo oltre, amico mio!”

    Io vado sempre oltre, per quanto posso, signora Raffa. E’ lei che si è fermata nel punto in cui è partita e nemmeno se ne rende conto.

  44. La vita sul pianeta Terra è 1 vita di prova.
    Quando Dio crea 1 creatura, la sottopone anche alla conferma in grazia o meno xk nn crea nulla di schiavo.
    Lascia decidere alla creatura cosa ne vuol far del suo destino, e Dio rispetta questo destino.
    Si dispiace che 1 creatura nn scelga Lui ma ne ripsetta la scelta.
    Se Dio vede che 1 anima lo ama, ma xk debole potrebbe cadere come nn aveva mai fatto fino a quel momento x nn riprendersi +, la richiama a sè x 1 grande motivo di amore.
    E’ x questa stessa ragione che muoiono i bambini.
    Dio , xk Onniscente, sapeva che quel bambino lo avrebbe scelto e amato, ma magari il temperamento di quell’anima era debole e le circostanze della vita l’avrebbero dannato, allora x 1 gran xk d’amore, richiama quella vita a sè e la salva.
    Ad altre persone che si dnnano nn le richiama prima del tempo, xk sa in anticipo che tanto nn lo avrebbero amato, e le tiene in vita xk nn possano accusarlo 1 giorno di nn aver avuto possiblità di redenzione.
    —–
    Sull’uomo nato H dico solo che è intervenuto il demonio ad alterarne la materia, o si sono resi ebbri i genitori bevendo succhi o cibi che hanno prodotto poi il guasto.
    Nella stessa Bibbia, è comandato alle donne incinte che dovevano partorire dei chiamati a grande missione, di astenersi da certi cibi e bevande inebrianti, x nn compromettere il fisico o il cervello del nascituro.
    All’origine di 1 Handicap, vi è sempre 1 male, 1 disordine.
    Che poi 1 ne resta vittima incolpevole è 1 altro discorso, ma Dio vede le anime-vittime e dal Male ne trae 1 Bene: gli H redimono il mondo col loro sacrificio!
    X questo gli H nn vanno abortiti, sono 1 risorsa spirituale x 1 umanità colpevole.
    ———–

  45. Ipse dixit.


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...