Tomislav Vlasic, cosa pensa la sua comunità?

Pubblico di seguito una lettera scritta da un membro della ex comunità di Tomislav Vlasic, chiusa a seguito della sua sospensione.
_______________________________________________

Comunità kraljice mira

Comunità kraljice mira

Dunque sulla questione di Padre Tomislav vi voglio informare che i gruppi da lui fondati e seguiti si riunivano nelle chiese, a Napoli addirittura nel Santuario di Pompei, ed erano seguiti da sacerdoti di indubbia fama. Non erano consapevoli delle eresie che adesso hanno trovato negli scritti di Padre Tomislav? A noi dicevano che erano in perfetta linea con la Chiesa ed il Vangelo.

Adesso siamo improvvisamente stati trattati alla stregua di una setta, non ci stò.

Allora Padre Enzo di Posilllipo, Padre Andrea di Pompei, il francescano Padre Nunzio ci dicano come mai ci hanno per tanti anni commentato e spiegato le idee di Padre Tomislav, qualcuno ci spieghi come mai l’anno scorso furono ordinati 2 sacerdoti del nostro movimento a Chieti se non erro.

Quando i gruppi di pellegrini della comunità di Padre Tomislav andavano a Medjugorie i veggenti erano ben lieti (in particolare Viska) di parlarci ed erano molto bene accolti.Ora non lo conoscono più e dicono che Padre Tomislav non ha nulla a che vedere nè coi veggenti nè con Medjugorie, ma lo sapete quante migliaia di Pellegrini vi ha portato lì?

Io non so se le accuse siano vere ma in questo caso ci sono delle gravi incongruenze che qualcuno dovrebbe spiegare a me ed alle migliaia di fedeli che in questi anni ha formato lui, Padre Tomislav.

Devo allora pensare che il silenzio della Chiesa per tanti anni e  la complicità dei sacerdoti che seguivano il movimento ci hanno rovinate come credenti inculcandoci idee eretiche?

63 commenti

  1. Vorrei precisare che non sono solo 180 persone che credono nella innocenza di p. Tomislav ma sono migliaia che non hanno avuto la possibilità di sottoscrivere quel documento. Solo il Signore sa perchè ha permesso tutto questo , ma se avremo la pazienza di aspettare , rimanendo uniti alla grazia di Dio nella fedeltà al Suo Amore, sapremo la vera Verità.
    I Vescovo di Mostar in uno dei tanti documenti accusatori verso i frati di Medj e verso le stesse apparizioni ha detto (non so se riporto fedelmente le parole, perchè non ho avuto la possibilità di ricontrollare) che sarebbe andato in ginocchio da Mostar a Medj qualora si fosse verificata la realizzazione del 3° segreto, cioè il segno sulla collina delle apparizioni. Allora perchè non aspettare in silenzio visto che siamo ancora in attesa di questo evento?

  2. 1 sola parola faccia riflettere tutti:
    Quando Lucifero cadde gravemente, S. Michele Arcangelo disse: “Ti giudichi Iddio”.
    Mi pare che la stessa cosa possa essere applicata al Vlasic, il Giuda apostolico del XXI secolo.
    Ovviamente, esploso il caso, ognuno ha detto la sua, nel bene e nel male.
    Ma ora mi pare corretto stendere 1 velo sulla vicenda e sperare che finchè c’è vita c’è speranza di redenzione.
    Anche il suo precipitare è stato provvidenziale: Dio gli sta dando tempo x ravvedersi e salvarsi dall’Inferno.
    Al Vlasic la scelta, noi, invece di puntare il dito e lapidare, mettiamoci in preghiera, 1 AVE MARIA sola al giorno, forse tornerà a Dio, speriamo x lui.

  3. cara raffa,l’unica che punta il dito e lapida e lei. Meno male che si reputa una cristiana praticante, se fosse il contrario cosa avrebbe tirato fuori? Contraddice le sue stesse esposizioni ” Ti giudichi Iddio” e allora abbia almeno il buon gusto di tacere e procuri di non precipitare lei con la sua supponente superbia.

  4. grazie Pina mi ha tolto le parole di bocca.

  5. Quante contraddizioni cara Raffa!

    Dai imperativamente “una sola parola” che “faccia rifletere tutti”, ma è triste che tu non rifletta per prima!..
    Padre Tomislav Vlasic è sanzionato in attesa d’ inquisizione e l’esito di quel processo potrebbe scagiornarlo completamente come in moltissimi crediamo, ma tu già lo stai lapidando senza giudizio ed è un crimine e lo stai infamando di fronte a tutti tacciandolo di “Giuda apostolico del XXI secolo”, “precipitato per Provvidenza” …

    Ma cosa ne sai della Verità su questo caso? Dove le prove? Nessuno è autorizzato MAI a calunniare!
    In questo caso poi, chi lo fa senza attendere il vero giudizio della Chiesa preposta, è solo cassa di risonanza di livorosi pareri altrui, a loro volta basati su illazioni o personale malanimo!

    La speranza di redenzione deve interpellarci tutti, per noi stessi in primis e non solo a favore dei “reprobi” che crediamo di vedere fuori di noi, il “Ti giudichi Iddio” dell’Arcangelo Michele valse per Satana, vale e varrà per ciascuno, per me e per te.

    “Finchè c’è vita c’è speranza di rendenzione” dici e lo sforzo a pregare “un’Ave Maria sola al giorno” per Padre Vllasic fai bene a farlo.
    Padre Tomislav Vllasic offre gnerosamente la sua vita per TUTTI ogni giorno, sul suo esempio non ci costerà nulla fare lo stesso tuo sforzo di un’Ave Maria per te.

    • Ho conosciuto Padre Tomislav e posso dire che tutta questa vicenda è opera del nemico antico, il quale vuole distruggere tutto ciò che è santo. Quanti insegnamenti le sue omelie e catechesi, senza ombra alcuna mai di eresia in esse. Posso affermare con assoluta certezza (ho fatto parte della sua Comunità anch’io) e testimoniare che Comunità come quella da Vlasic fondata hanno ragione di esistere in un era tanto scristianizzata e povera di vocazioni. Una esperienza che non potrò mai dimenticare, un Padre, tanti fratelli e sorelle uniti in Cristo sempre, anche in un momento di dura prova, nella certezza che il bene trionferà sul male. Anche se siamo accusati ingiustamente, perseguitati, condannati a morte, Dio è sempre con noi e il Giudizio finale spetta solo a Lui.

  6. Bravo Clodoveo, finalmente viene fuori qualcuno che parla coraggiosamente senza paura di essere aggredito con false calunnie e supponenti verità.
    Invito a leggere l’ultimo libro in cui P. Tomislav parla delle sue esperienze spirituali. Solo chi fa un cammino di fede “viva” può apprezzare le sue parole che ci aiutanoo ad approfondire e ad avere un rapporto vero con Dio. Nel suo libro non si trova minimamente alcun risentimento o giudizio su nessuno di coloro che lo hanno vergognosamente calunniato e infangato . Egli è un’anima offerta anche per i suoi nemici. Meditiamo ed impariamo.

  7. Scorrendo a caso i messeggi in un sito, mi è comparso questo dell’85.
    Ve lo sottopongo per riflessione.
    Mi ha colpito molto per l’attualità e la pertinenza a denuncia del comportamento arrogante che puo’ prendere chi si mette in cattedra come maestro di “cristianità pura” ma lo fa con livore, come abbiamo sotto gli occhi e negli orecchi in questi tempi.
    Ascoltiamo LEI:

    Messaggio della Madonna a Medjugorje, 20 settembre 1985

    “Cari figli, oggi vi invito a vivere nell’umiltà tutti i messaggi che vi sto dando. Cari figli, non vi insuperbite per il fatto di vivere i messaggi. Non andate in giro, dicendo: noi li viviamo! Se porterete nei vostri cuori i messaggi e li vivrete, tutti se ne accorgeranno e non ci sarà bisogno di parole, le quali servono soltanto a coloro che NON ASCOLTANO. Per voi non c’è bisogno di dirlo con le parole. Voi, cari figli, dovrete soltanto vivere e con la vita testimoniare! Grazie per aver risposto alla mia chiamata! ”

    Scritto da: proletario | 01/02/09 at 11:30

  8. Grazie a proletario e a Pina

    Se paragono il comportamento tenuto da padre T.Vlasic in questi mesi con quello di quei confratelli che dai media lo hanno distrutto umanamente, e medito i fatti e le parole udite e lette alla luce di questo messaggio della Madonna, non posso fare a meno di provare commiserazione profonda per coloro che si propongono come maestri infallibili (…ma mi paiono soprattutto campioni di diffamazione!) e profonda stima e ammirazione per chi continua sempre e in ogni stato a dare lezioni edificanti, anche attraverso il silenzio e la rinuncia a ogni contesa umana.
    Anch’io ho letto il libro di Padre Tomislav Vlasic di cui parla Pina e …. si vola a ben altri livelli.

  9. un triste bilancio
    Spero che adesso chi vedeva “il cornuto” dappertutto ma non dov’ è davvero, e anzi ha combattuto per lui credendo di ostacolarne l’opera, cominci a rendersi conto di essere stato giocato.

    In prima fila il caro (senza ironia!) Padre Livio Fanzaga che accanendosi come ha fatto contro Padre Tomislav Vlasic per demolirlo più per un regolamento personale che per una seria analisi di fatti e scritti, s’è lasciato adoperare come una clava nelle mani di satana contro le apparizioni di Medjugorjie, che con un po’ di presunzione era convinto di saper difendere tutto da solo.
    1) Missione compiuta, personaggio “distrutto”, grosso ostacolo eliminato, il diavolo se la ride!

    2) Ora tocca a padre Jozo a cui si spera di mettere il bavaglio per sempre e possibilmente con discredito per la sua ventennale “disubbidienza”, a lui andrà ancora bene se un sostegno seppure tardivo di Radio Maria lo proteggerà almeno in parte dalle diffamazioni che non tarderanno, ( e che la Vergine lo preservi!)
    3) Padre Slavko l’ha scampata volando in cielo ed è stato un colpo basso per il demonio, anche lui pero’ era in “disubbidienza grave” da circa un anno e le sanzioni conseguenti certo pronte, ora pero’ non lo disturberà più nessuno… e preghi par noi!
    4) Facile intuire che ci sia già un piano per silurare anche Padre Pero, ( per Provvidenza già aiutato a defilarsi! ) cosi’ da chiudere i conti anche con lui e arrivare a screditarlo ben bene prima della diffusione dei segreti….

    E’ visibile a tutti adesso qual’è il piano del “falsario”, tanto descritto ma NON scovato: ovvero che i sacerdoti confidenti dei veggenti, i testimoni fondanti delle apparizioni fin dalla prima ora, Ministri della Chiesa e guide spirituali per la venuta della Madonna a Medjugorje, dovevano essere spazzati via uno ad uno e messi a tacere, ridicolizzati, coperti di fango quel tanto che basta per annullarne la credibilità, per confondere i semplici e mettere scompiglio nel gregge dei devoti, cosicchè le apparizioni di Medjugorje possano venir sminuite e magari vanificate! E chi adoperare? Ma l’orgoglio e la presunzione di altri Ministri della Chiesa! e anche qui pare che satana ce l’abbia fatta.

    Si sveglierà adesso Padre Livio? Si renderà conto che dopo essere stato usato, prima o poi toccherà anche a lui?
    Saprà rileggere gli eventi dall’inizio con cuore pacificato e sguardo non più offuscato?
    E’ solo un testimone di seconda generazione ma con un microfono in mano, pertanto da governare anche più in fretta,… quindi assai in pericolo!
    Capirà adesso che nell’umiltà e nella preghiera deve cercare difesa e non negli attacchi arroganti portati avanti per partito preso contro presunti nemici e neppure nel silenzio connivente per gli amici?

    Ora si troverà solo a far fronte ai propri passi falsi, solo a coprire quei veggenti che hanno un tallone d’Achille, e che il suo silenzio indulgente finirà col penalizzare ancor di più.
    Avrà l’umiltà per il mea culpa con cui attirarsi dal Cielo il molto aiuto necessario?
    e saprà riconquistarsi la stima generale per difendere credibilmente le apparizioni dall’assedio che contro Medjugorje si è fatto agguerrito, minaccioso e ben documentato fuori e DENTRO la Chiesa?

    Auguriamoglielo di cuore e sosteniamolo colla preghiera perchè ne avrà molto ma molto bisogno.

    Per fortuna che Dio cava il bene anche dal male e saprà rimettere insieme i cocci e questo riempie di speranza.
    Che la Regina della Pace continui a indicare con pazienza la via GIUSTA anche a chi un po’ spavaldamente forse si credeva quasi arrivato.
    Impegnamoci nella preghiera quotidiana!

    Chiara

  10. truth is out of there.. anche a me raffa ha iniziato a pappagallire con le pappette di maria valtolta: io le parlavo di pere e lei mi rispondeva a mele. non c’è nulla da fare:questi sono cieci e sordi: indicibilmente VILI. è inutile parlare,spiegare, tempo perso. la loro vita sta in piedi su queste cose, se uno gliele distrugge,sono persi :e loro lo sanno.cosi,inconsapevolmente, delle loro convizioni iniziano a fare una difesa selvaggia e ottusa.sono dei poveretti inconsapevoli che sono entrati in un ordine di pensiero, di “ragionamento” che ristagna su stesso e basta. d’altra parte, uno arriva a voler conoscere una verità in base a ciò che puo osare, in base alla forza ha per reggere quella verità.

    “quanta verità sopporta, quanta verità osa una mente?questo è divenuto sempre di più, per me, il vero metro di valore.L’errore(la credenza in tutto cio che è ideale)non è cecità, l’errore è vigliaccheria.. ogni conquista, ogni passo avanti nella conoscenza ha luogo a partire dal coraggio,dalla purezza verso se stessi,dalla pulizia verso se stessi.. Io non confuto gli ideali, mi infilo semplicemente i guanti in loro presenza..”; “(..)gli aspetti rifiutati dai cristiani e da altri nichilisti rozzi occupano nella scala dei valori un posto infinitamente più alto di ciò che il loro istinto poteva approvare, trovare buono.Per comprendere ciò, ci vuole coraggio, in proporzione alla forza che si ha.La conoscenza,il dire sì alla realtà, per i coraggiosi è una necessità altrettanto urgente come per i trepidi,i deboli, che sotto l’ispirazione della debolezza, lo sono la viltà e la fuga dalla realtà -l’ ideale.essi non sono liberi di conoscere: essi hanno bisogno della menzogna, per loro è una condizione di sopravvivenza!”

  11. […] Non pronti ad un simile provvedimento, i membri della comunità “Regina della Pace” non hanno mancato di protestare vivacemente, anche con una lettera aperta indirizzata al Ministro Generale dei Frati Minori e firmata da 180 persone. Frastornati dagli eventi, increduli, si domandano come mai, dopo la diffusione del provvedimento a carico dei Vlasic, tutti abbiano preso le distanze da lui, persino i sacerdoti che fino a poco tempo prima lo appoggiavano (cfr. Tomislav Vlasic, cosa pensa la sua comunità?). […]


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...