Francia, Scientology in tribunale per frode

Un elettrometro

Un elettrometro

PARIGI: La Chiesa di Scientology è stata chiamata in tribunale per frode, e sette dei suoi membri per la prescrizione illegale di farmaci.
Il processo è l’ultimo scontro tra funzionari francesi e la controversa religione.

Le accuse derivano dalla denuncia presentata da una donna che ha detto di aver versato alla chiesa più di 20000 euro (34590 dollari) per le lezioni, libri, medicinali e un “elettrometro”, un dispositivo che, secondo la chiesa, sarebbe in grado di misurare lo stato mentale di una persona.

Avrebbe fatto i pagamenti dopo essere stata avvicinata da alcuni scientologisti in una strada di Parigi nel 1998.

Il caso, che sarà esaminato da un tribunale di Parigi, è anche segnalato da un altro querelante e dall’associazione farmaceutica professionale francese.

Fondata negli Stati Uniti nel 1954 dallo scrittore di fantascienza L. Ron Hubbard, la Chiesa di Scientology, che ha attirato stelle di Hollywood come Tom Cruise, è stata ufficialmente riconosciuta come una religione 20 anni più tardi.

Ma è spesso accusato in Francia e in altri paesi europei, tra cui Belgio, Germania e Grecia, di sfruttare finanziariamente i suoi membri.

I seguaci di Scientology sono tenuti a elargire denaro alle casse della chiesa e seguire i suoi corsi, al fine di salire di rango.

In particolare gli scientologisti utilizzano un metodo di guarigione spirituale chiamato Dianetics, che è progettato per contribuire ad alleviare sensazioni e emozioni indesiderate, paure irrazionali e malattie psicosomatiche.

Una commissione parlamentare francese ha classificato la chiesa come una setta.

Critici di Scientology in Francia e all’estero la accusano di pressioni ingiuste e molestie contro gli avversari, compresi giudici, avvocati, giornalisti e parlamentari che hanno esaminato le sue attività.

L’organizzazione ricorre spesso al tribunale per sollevare accuse di diffamazione ogni volta che si sente sotto attacco.

Rendono noto fonti giuridiche, che nel caso del tribunale francese annunciato ieri, il giudice Jean-Christophe Hullin ha firmato un ordine che fa riferimento alla principale chiesa, in Francia, la ASES-Celebrity Centre, e la sua libreria per “frode organizzata”.

Secondo una fonte impegnata nel caso, la ASES e la libreria potrebbero essere chiusi se condannati, ed i sette membri della Chiesa, tra cui Alain Rosenberg, il gestore del AS-Celebrity Centre, saranno processati per “esercizio illegale di farmacia”.

La decisione del giudice Hullin di procedere con il caso è andata contro la Procura della Repubblica di Parigi, che nel settembre 2004 ha chiesto la chiusura per mancanza di prove.

Olivier Morice, un avvocato per i querelanti, ha detto che l'”atteggiamento del procuratore della Repubblica fa domandarsi se decisioni politiche sono state prese in considerazione nel trattamento giuridico dei fascicoli relativi Scientology”.

Annunci

3 commenti

  1. a morte! maledetti approfittatori della gente e manipolatori della mente.bugiardi falsi e schifosi. che $cientology venga debellata dalla faccia della terra.

  2. […] L’abAteo Impertinente […]

  3. Caro Tony, la vedo dura che la Chiesa di Scientology venga debellata dalla faccia della Terra… più che altro mi chiedo se sai che cosa sia esattamente… Volevo ricordare che la Chiesa di Scientology è stata definita religione da più di 25 Nazioni in tutto il mondo.
    http://www.scientology.it


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...