‘Condom a capella’: la suoneria più scaricata in India

MUMBAI: Può un jingle composto da una singola parola taboo ripetuta 50 volte divenire una hit nazionale? Benvenuti nell’inusuale storia del successo della suoneria ‘Condom a capella’ – ‘Preservativo a cappella’ -, suoneria con una missione sociale.

Condom

Condom

Molti hanno pensato che il ‘Condom a capella’ (a cappella è una composizione musicale priva di strumenti musicali) potesse difficilmente trovare riscontro tra gli Indiani. A maggior ragione quando la parola ‘preservativo’ stessa è da loro considerata un taboo.

Contrariamente alle aspettative, invece, la canzone è stata già scaricata 150.000 volte negli ultimi 10 giorni. Fino alla sera di Giovedì, Maharashtra ha riscontrato 22.440 richieste di download, comprese 9.579 dal solo Mumbai.

Ciò che sorprende nella popolarità della suoneria condom è che gli Indiani sono generalmente avversi nel parlare di preservativi o acquistarli. Che sia il fattore stranezza o colpa dell’anonimato offerto dal mondo di internet e delle telecomunicazioni, è innegabile che gli Indiani abbiano pagato per scaricare la suoneria.

Prodotto della BBC World Service Trust, una NGO fondata dalla Bill & Melinda Gates Foundation, la suoneria ‘Condom’ è stata progettata per “normalizzare” la percezione del preservativo tra gli Indiani. L’idea, come spiegato dalla direttrice del Turst Indiano Yvonne MacPherson, era di portare più persone possibile al dialogo sui preservativi in quanto la ricerca ha dimostrato che le persone che li usano abitualmente sono quelle che con maggiore probabilità ne parleranno.

La pubblicità della suoneria ‘Condom a capella’

Il direttore creativo della Trust, Radharani Mitra, ha aggiunto che “I preservativi sono divenuti sinonimo di HIV\AIDS in India. L’idea era di mostrare l’utilizzatore del preservativo come una persone intelligente e sensibile. E’ stato quindi intitolato Joh Samjha Woh Sikander”.  (“Coloro che parlano sono vincitori”, ndr.)

Il National Family Health Survey-3 ha scoperto che l’84% delle persone in Maharashtra conosce i preservativi, ma solo una piccola percentuale ne fa uso. In Tamil Nadu, c’è 100% di consapevolezza sui preservativi. il sondaggio pre-campagna del Trust, ha evidenziato che solo il 18% degli intervistati fa uso abituale di preservativi mentre il 58% era utenza occasionale. Eppure questi stati hanno la più alta prevalenza di HIV\AIDS.

“Ci sentiamo vendicati”, afferma MacPherson. Quando la Trust BBC ha contattato un popolare fornitore di telecomunicazioni con la proposta di offrire la suoneria a download gratuito, non si mostrò interessato in quanto, secondo le previsioni di quest’ultimo, non ci sarebbe stata alcuna clientela.  “E’ infatti la prima volta che una suoneria venga usata per una campagna di pubblica informazione. E sembra che abbia funzionato”, aggiunge.

Il guru pubblicitario, Prahlad Kakkar, sostiene che le autorità non siano sincronizzate con la realtà. “La popolazione è pronta a parlare di preservativi e ad accettare di agire in maniera responsabile, ma il governo crede di non dover insegnare ai nostri figli un comportamento responsabile e tenerli lontani dall’educazione sessuale”.

Fonte: The Times of India

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...