INCHIESTA ESCLUSIVA: «Nessuno dei veggenti di Medjugorje si è mai arricchito grazie alle apparizioni.» Ecco le prove del contrario.

Padre Amorth

Padre Amorth

GLI SVILUPPI: PRAYER EXPERIENCE CHIUDE I BATTENTI DOPO LA PUBBLICAZIONE DI QUESTA INCHIESTA

Monsignor Gemma, vescovo-esorcista, condannò dalle pagine di Petrus il “fenomeno Medjugorje”:

«le apparizioni della Madonna? Tutto falso: i veggenti mentono sotto ispirazione di Satana per arricchirsi economicamente

Dallo stesso Petrus arrivò la dura replica di un altro esorcista, padre Amorth:

«Nessuno dei veggenti si è mai arricchito grazie alle apparizioni. Chi può provare documentalmente il contrario, lo faccia; altrimenti, taccia».

L’abAteo Impertinente ha raccolto il “guanto della sfida” gettato da padre Amorth e dopo una lunga ricerca produce questa prima inchesta esclusiva, corroborata da documentazione chiara ed inoppugnabile: chi, per comprare una villa con piscina, potrebbe permettersi un mutuo di 800.000 dollari da restituire in 6 mesi?

prima-pagina

Continua a leggere

Preti pedofili: minacce di morte in Belgio a giudici e testimoni

Minacce di morte sono giunte, in Belgio, ai testimoni e ai magistrati coinvolti nell’inchiesta sui preti pedofili. Lo ha rivelato una fonte della polizia belga alla Bbc, dopo le polemiche suscitate dalla perquisizione all’arcivescovado di Malines, dalla riesumazione delle salme di due cardinali e dagli interrogatori a cui sono stati sottoposti alcuni vescovi.

«Si sta indagando sulle minacce rivolte a persone vicine all’inchiesta,» conferma Jean Marc Meillure, un portavoce della procura di Bruxelles.

Continua a leggere

Chiesa Cattolica in difficoltà: associazioni lanciano campagne di solidarietà

La Consulta nazionale delle aggregazioni laicali ha promosso, per il giorno 16 Maggio 2010, l’iniziativà di radunare in piazza San Pietro tutti coloro che desiderano “testimoniare in questo momento il proprio affetto e la vicinanza al Santo Padre”.

La Chiesa Cattolica non vive esattamente in un momento di tranquillità e i fedelissimi si mobilitano per esprimere la propria solidarietà a Benedetto XVI, principale “bersaglio” delle recenti accuse di insabbiamento degli abusi commessi da sacerdoti in vari paesi del mondo.

Continua a leggere

Appaltopoli, superteste: portavo Anemone dal cerimoniere del Papa

Ugo Poletti, cerimoniere del Papa

Ugo Poletti, cerimoniere del Papa

A beneficiare delle ristrutturazioni compiute dalle imprese di Diego Anenome erano “politici e prelati”. A dichiararlo è Laid Ben Hidri Fathi, l’autista di Angelo Balducci, superteste nell’inchiesta Grandi eventi. 

La Guardia di finanza è concentrata su quindici operazioni sospette. Alcune di queste sono collegate in qualche modo con il Vaticano.

“Ero io ad accompagnare Anemone agli incontri con queste persone.

Ricordo in particolare che era in rapporti con monsignor Francesco Camaldo“, ha raccontato agli inquirenti. E’ il cerimoniere del Papa ed è stato per quindici anni il segretario particolare del vicario di Roma il cardinale Ugo Poletti.

Continua a leggere

Germania, “sbattezzi” in massa dopo scandalo pedofilia e maltrattamenti: 5800 euro al mese al vescovo dimissionario

Lo scandalo degli abusi sessuali e del maltrattamento di minori che scuote la Chiesa cattolica sta provocando un’uscita di massa dei fedeli in Germania.

Sotto il titolo “Pecorelle smarrite“, il quotidiano Frankfurter Rundschau (FR) apre la prima pagina, fornendo dati allarmanti provenienti da molte delle 27 diocesi tedesche.

In base alla normativa vigente e’ sufficiente una semplice dichiarazione presso la cancelleria di un tribunale per uscire dalla comunita’ religiosa di appartenenza, con l’automatico esonero del pagamento dell’8 per mille.

Continua a leggere

[INTERVISTA ESCLUSIVA] Preti pedofili, sacerdote-psicologo racconta: «così vengono nascosti dal Vaticano»

ROMA – Un lungo dialogo quello tenuto dall’abAteo Impertinente con don Carlo – il cui nome è stato alterato per proteggere la sua identità – sacerdote, psicologo e insegnante di psicologia presso una prestigiosa università.

Il tema: la pedofilia nella Chiesa Cattolica e il modus agendi del Vaticano. «Provo vergogna per quello a cui ho assistito in tanti anni – afferma don Carlo – e per il modo in cui è stata gestita finora la “patata bollente” della pedofilia.»

Continua a leggere

USA, Vaticano citato in giudizio per casi di pedofilia fa nuovamente appello all’immunità

WASHINGTON – Due corti di appello federali, Oregon e Kentucky, hanno recentemente autorizzato l’avvio di azioni legali contro il Vaticano per abusi sessuali.

Lo rende noto il Washington Post, specificando che i legali della Santa Sede hanno chiesto alla Corte suprema di esaminare l’appello per il caso dell’Oregon, facendo nuovamente riscorso all’immunità per evitarne il coinvolgimento, come nel 1994 (Vedi documento originaleScarica documento originale) e nel 2005.

Richiesta di immunità per Giovanni Paolo II del 1994

Richiesta di immunità del 1994 per Giovanni Paolo II

Continua a leggere

ESCLUSIVO: anche Giovanni Paolo II sapeva degli abusi commessi da padre Lawrence Murphy

Lawrence Murphy

Lawrence Murphy

 

Anche Giovanni Paolo II sapeva degli abusi commessi dall’ormai defunto padre Lawrence Murphy. E’ quanto emerge dai documenti in possesso dell’Arcidiocesi di Milwaukee. 

In una lunga lettera, inedita, datata 12 Febbraio 1995, una delle vittime racconta le violenze subite, gli effetti traumatici derivati dagli abusi e di aver informato l’allora vescovo George Weakland. 

La missiva era indirizzata al suo aguzzino, padre Murphy, ed inviata in copia al vescovo Weakland e a Giovanni Paolo II (Vedi il dossierScarica il dossier). 

I destinatari della missiva

 

Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 26 follower